giovedì 5 febbraio 2009

Impalpabile garza.


Dal ricco album di Maize Hutton, ho selezionato queste creazioni in garza e lino per il loro gusto, e per la loro semplice delicatezza.


Questo abitino mi rimanda ad uno dei miei giochi preferiti di quando ero piccola: disegnare bamboline ed abitini di carta per poterle poi vestire...


E questa copertina sfilacciata ha ricamato un augurio che dedico a tutte voi.


Poi c'é questa bella idea: quando terminate un rocchetto o una semplice spoletta di filo, utilizzatela per avvolgerci intorno i nastri di passamaneria.
Oltre a servire per tenerli in ordine, sono una delizia da vedere tutt'insieme.

15 commenti:

  1. Come sempre freschezza e ispirazione nelle immagini che scegli per deliziarci!

    RispondiElimina
  2. anche io adoro quell'abitino per lo stesso motivo.......meno male che non si smette di essere bambine dentro

    RispondiElimina
  3. bellissima l'idea dei rocchetti! splendide anche le creazioni in garza...

    RispondiElimina
  4. Ma sai che anche io adoravo disegnare le bambole e poi vestirle sempre con dei pezzetti di carta!!, davvero molto belli quei lavori in garza! particolarissime e molto delicate!

    RispondiElimina
  5. Elena, come sempre il tuo occhio vede meraviglie e la tua generosità ce le propone.... ma come fai a trovare tutti questi bei link?
    Ad ogni modo, grazie grazie grazie per la meravigliosa sorpresa che mi hai fatto... ha rischiarato una giornata così così ed ha già trovato il suo posto... meraviglioso... e poi, qualcosa di tuo è un balsamo per il cuore. Baci e abbracci. Beta

    RispondiElimina
  6. Bella idea quella dei rocchetti vuoti per i nastri. Io li tengo tutti annodati nei sacchettini trasparenti per alimentari dell'Ikea. L'effetto ottico è bello; ma poi quando mi servono è peggio che risolvere il cubo di Rubrik!!!! Ti lascio un sorrisino rapido ma sincero; torno a guadagnarmi i soldi del biglietto!!! besitos (p.s. e quelli per la mia incursione Milanese ben prima... chi resiste fino a novembre per vederti!).

    RispondiElimina
  7. Elena i tuoi post proprio nn posso perdermeli!!
    Le immagini ke scegli hanno come sempre un potere magico su di me!
    Ti auguro una splendida serata, io finalmente mi riposo un pò!

    RispondiElimina
  8. ciao Elena..ho un pezzo di lino pesante bellissimo...mi hai dato qualche idea sempre se ritornerò a fare qualcosa..
    baci grandi
    roberta

    RispondiElimina
  9. Cara Elena, il vestitino è di una bellezza strepitosa...
    é di una delicatezza disarmante.
    Vorrei avere un luogo, un posto dove ospitare tutte le cose che ci fai conoscere e le tue, per poter lasciar passeggiare tra loro chi lo desidera,chi vuole lasciarsi accarezzare da queste stoffe, chi vuole sognare con gli occhi pieni di immagini meravigliose!!!!Un luogo meraviglioso per la craft-terapia!!!!

    RispondiElimina
  10. Anch'io rimango sempre affascinata dai rocchetti di cotone colorati e dalle passamanerie!!!
    Baci
    Elly

    RispondiElimina
  11. Bello l'effetto sflacciato di queste creazoni, belli i colori e le forme, mi riempiono gli occhi di una sensazione di piacere calmo e delicato...qualcosa d cui avevo davvero bisogno...to be happy! Thanks...

    RispondiElimina
  12. ...quando entro da te...posso solo diventare HAPPY... love livi

    RispondiElimina
  13. che meraviglia queste creazioni che hai scelto per noi!
    bellissima l'idea dei rocchetti usati per tenere in ordine i nastri!
    ;)

    RispondiElimina
  14. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita