mercoledì 16 aprile 2014

Knit Organizer n° 2 (fiuuuuuuu!)



Il fiuuuuu tra parentesi, è perché ho temuto per le sorti di questo organizer.
La consegna, a chi me l'ha commissionato, che doveva avvenire in 24 ore, tramite il simpatico ente postale, dopo 5 giorni ancora non era avvenuta!
Laddove ci sono i pennelli, ci andranno le punte dei ferri circolari.
E capirete quanto io sia stata in apprensione, nonostante il tracking, perché di fatto per me a quel punto potevano raccontarmi qualsiasi cosa...
...ma di fatto, l'unica cosa certa, era che il pacco non era ancora stato consegnato, e nessuno sapeva dirmi il perché.

Telefona di qui, telefona di là, signora deve chiamare quel numero, anzi provi questo...

A sinistra tasche a scomparti a destra taschine per i marcapunto.
Ad un certo punto ho alzato la voce "ma ohhhhh, chiamate voi, il problema è vostro e mo' devo perdere pure tutto questo tempo, dopo che ho strapagato un servizio ???"

 
Che poi siamo nell'era, dove non è che uno telefona e di là c'è chi ti dice "pronto?"
Certo che no.
Come minimo devi schiacciaree il tasto 1, 2, 3 o 4 e cercare di capire a cosa corrispondono.
Poi parte la musichetta.
Dopo 20 minuti in cui ti sei sfrangicato los maronès per quel ritornello trapanante, finalmente ti risponde qualcuno per dirti che hai sbagliato a selezionare il numero e devi ripetere tutto!!!

E poi c'è l'operatore loffio e candido della posta, che ti dice "signora vuole che apriamo un reclamo?"
Ma vedi tu, secondo te ???
Ah pero aspetti signora, non sono ancora passati 5 giorni lavorativi, dobbiamo aspettare domani.
Allora, forse non ci siamo capiti: io ho fatto la Raccomandata 1 che deve arrivare dopo 1 giorno.
Ho spedito mercoledi, siamo a martedi e non è ancora arrivato nulla. Lei il reclamo me lo deve aprire già dopo il 2° giorno, visto che cè stata un'inadempienza, altro che 5 giorni !!!
Va bene signora allora provo a fare il reclamo.
Ecco bene, e datti pure una mossa.
Stia tranquilla.
Sto tranquilla un corno, se quel pacco non arriva chi rifà tutto il lavoro ???
E con tutta la flemma di questo mondo, l'operatore loffio apre il reclamo...
 ... nonostante poco prima, avesse detto che non eravamo nei tempi.
E guarda caso, oggi l'organizer è arrivato.
Invece, se tanto mi dà tanto, i soldi del rimborso per la mancata consegna nei tempi concordati, forse mi arriveranno nel 2015.
O forse ci sarà da comporre qualche numero, ascoltare qualche musichetta, qualche altro loffio e così via.
That's Italy, mi verrebbe da dire...
Vabbuò, arrivato, Ora conta solo questo :-)
Buona S. Pasqua a tutti !

lunedì 31 marzo 2014

Un po' un mischione...

Che bisogna stare anche un po'attente a leggere il titolo, per non leggere altro :))

 
Il mischione al quale faccio riferimento, sono i lavori variegati che mostro in questo post, senza che tra loro ci sia un denominatore comune.

L'unico filo che li lega, è che li ho fatti io, seguendo i desideri di chi me li ha richiesti.
Una collana solo tessile (e dovrebbe davvero essere l'ultima che realizzo), una tag per il blog Sketchalicious ed un portachiavi, di cui trovate il tutorial, cliccando qui.
Poi mi sono fatta un regalo che volevo farmi da tempo: una meravigliosa stampa della meravigliosa Tiziana Rinaldi. Ho tergiversato, non per il prezzo (davvero accessibilissimo), ma perché i suoi dipinti sono davvero uno più poetico dell'altro.
Non è stato facile scegliere. Ma poi mi sono fatta rapire dalla "Regina dei fiori" ed ora ne sono molto felice.
Ecco qui il mio mischione: un po' di me, un po' di lei, un po' di voi ;-))

domenica 16 marzo 2014

Fiori che non sfioriranno.

E' almeno un annetto, se non più, che ho acquistato delle catenelle brunite, degli charms anticati e bottoncini vintage, perché non riesco più a riconoscermi nei bijoux solo tessili.
Qualcosa ve l'avevo già mostrato con queste collane, ed ora sarei appunto orientata verso  questa nuova lavorazione.
Senonchè, mi scrive una mail una graziosa fanciulla, chiedendomi invece delle collane solo tessili (sete, passamanerie, filati etc). Anche perché ha giusto visto solo quelle, dato che non ho ancora avuto modo e tempo di preparare un campionario, con il tipo di monile che ora sento più mio.
 
Credo che il genere di collane che vedete in questo post, sia davvero l' ultimo che realizzo con questa impronta, con cui alcune di voi mi hanno conosciuta.
Come ho già avuto modo di scrivere nel "social mangia-blog", ci si evolve in ogni ambito, ed io ho faticato un poquito, nel rimettermi a fare questo tipo di lavorazione che oramai sento di aver abbandonato.
 
Poi magari verrò smentita da me stessa, e ne vedrete ancora altre :))
La ragazza che me le ha chieste (peraltro si chiama come me) mi ha scritto da una terra meravigliosa, che è impossibile non amare: la Toscana.
Ci sono tante persone toscane nel mio cuore.  Qualcuna c'è ancora, qualcuna purtroppo non c'è più, qualcuna comunque non se ne andrà mai.
Io ho un debole per quell'accento, per quei meravigliosi paesaggi, per la sagacia di chi ci è nato, e per certi piatti che non mi stancherei mai di mangiare. 
Questi fiori non essendo reali, non sfioriranno. Nella vita, purtroppo accade.
Certi bei fiori, certe belle persone, un attimo prima ci sono, un attimo dopo...pufff. 
(Alcuni bei fiori, restano comunque sempre nel cuore. Ciao Biricchi).