venerdì 7 novembre 2008

Riciclo creativo (7).

Di questo tutorial trovato in rete (e già segnalato da Alessia) che trasforma un paio di calze in scaldamani, ho semplificato i passaggi relativi alla giunta per il pollice e l'ho interpretato così:

Step 1: Tagliate la parte del piede da un paio di calze, lasciando il tubolare secondo la lunghezza desiderata ( a me piacciono lunghi).



Step 2: Con la forbice fate un primo taglio di 4 cm circa perpendicolare alla base del tubolare (é il taglio per separare il pollice dalle altre dita). Fate poi un secondo taglio per accorciare la parte riguardante il pollice.



Step 3: Risvoltate la calza ed eseguite una cucitura a mano fitta, nella zona contrassegnata dai pallini rossi.



Step 4: Per evitare che la lana sfilacci, passate dello smalto trasparente nella zona contrassegnata dai pallini rossi (usate il pennello dello smalto perpendicolare rispetto al bordo della calza; usate le setole di "piatto" e non "di punta").



Step 5: Rifinite i bordi dapprima con un punto festone fitto, e poi con un giro di punto basso a uncinetto. Usate filato in tinta o a contrasto a seconda dell'effetto che desiderate.

12 commenti:

  1. proprio carina quest'idea...mi piace..un saluto veloce
    roberta filava

    RispondiElimina
  2. Come dire che si può sempre migliorare anche ciò che già sembra perfetto!! E' ancora più semplice ma ancora più carino... che brava!
    Ieri finalmente ho trovato in biblioteca il tuo libro su feltro e pannolenci e lo sto divorando!!
    Alessia

    RispondiElimina
  3. Sei geniale !!!! ho 2 bimbe .. oddio una di 15 ... sempre morte di freddo !!1 questa è una bella idea :-)))
    grazie , un bacione Mary

    RispondiElimina
  4. Bellissima!
    le farò!
    ciao ciao Simo

    RispondiElimina
  5. che ideona! però con le mie calze dismesse non lo posso fare (troppo distrutte) ... con calze nuove, non sarebbe più riciclo ;)

    RispondiElimina
  6. leggere l'intero blog, pretty good

    RispondiElimina
  7. Ma dove ero quando hai pubblicato questo bel post??? Zuzzi tirami le orecchie e mettimi il cappello con le orecchie d'asino!

    RispondiElimina
  8. oh cielo anche io me le merito le orecchie d'asino????? Aiutoooooooooooo!!!! sono super belli i tuoi post !!!.... dai non devo perdere tempo ....ho ancora un sacco di cose da visitare !

    RispondiElimina
  9. grazie Elena per lo spunto: ho un marito che continuamente buca i calzini in punta e sono stufa di rammendarli! ora so cosa farne.
    ciao a tutte,
    sandra

    RispondiElimina
  10. che idea meravigliosa! grazie per averla postata!

    RispondiElimina
  11. ma è proprio una bellissima idea!!!!

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita