lunedì 3 novembre 2008

Avanti tutta!


Prosegue l'art-journal che sto preparando per una di voi (ci sarà un'estrazione di uno tra i vostri commenti, a Candy ultimato).


Dopo avervi mostrato la doppia pagina sui bottoni e quella sulle stoffe, é la volta di feltro e lana.


Ci sono due motivi sul perché vi aggiorno con foto su questo art-journal: uno più poetico ed uno più pratico...


Il primo motivo é quello di rendervi partecipi di una cosa che sto preparando per voi e che mi sta appassionando.
Nel mostrarverla spero di trasmettervi il mio entusiasmo.


L'altro motivo (più pratico), sta nel fatto che il giorno che partirà questo Candy, mostrare le foto di tutte le pagine (18) sarebbe stato troppo lungo...
Però ditemi pure la vostra, sulla procedura che preferite : ascolterò attentamente ogni vostro consiglio.

25 commenti:

  1. E vai avanti alla grande, sei fantastica. Io non ho preferenze particolari anche perchè questo journal racchiude tutto quello che amo di più, filo, feltro, stoffe. Grazie e buon lavoro ciao a presto

    RispondiElimina
  2. non si può perfezionare già una cosa perfetta...sei bravissima..complimenti..e non ti nascondo che spero di vincere..come le altre...

    RispondiElimina
  3. Cosa posso dire che non potrei che desiderare di essre io la fortunata!
    Cosa suggerire?
    Quando è già tutto così bello...
    Penso nulla!
    A presto Simo

    RispondiElimina
  4. Cara Elena, aggiungi un po' di bellezza con ogni filo, ogni ritaglio e ogni parola, cosa potremmo volere di più? Questa pagina sul feltro e la lana è strepitosa...

    RispondiElimina
  5. Davvero davvero bello!!! Elena sono senza fiato, che bel lavoro, quanta cura, quanta attenzione, quanto saper-fare! Bellissima idea condividere tutto il processo di realizzazione! Che regalone-one-one!!!!

    RispondiElimina
  6. Elena ma sei sicura di volerlo davvero donare ad una di Noi?è di una bellezza...e tu sei di una bravura...
    Un bacione!
    A presto.
    Cristina

    RispondiElimina
  7. Che bella! Questa, fin'ora, è la mia pagina preferita, lo immagini,no?
    Che cosa sarebbe la vita se non ci fosse la fantasia?
    Ciao, affettuosamente.
    Giulia

    RispondiElimina
  8. che bello elena mi piace tutto anche la tua scelta della spiegazione in progress mette curiosità e ci spiega le fasi...
    un bacio grande e sbrigati per favore non sto più nella pelle!!!
    roberta

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia, questa "tappa" con il feltro è strepitosa!E' bello seguire ogni passaggio...e il tuo entusiasmo ci arriva tutto!

    RispondiElimina
  10. Ciao Elena ,
    mi piace tanto il tuo blog , fai dei lavori molto belli :-))) ti aggiungo alla mia lista :-)))
    complimenti !!!! ciao Mary

    RispondiElimina
  11. Ciao Elena! E' stata una piacevole sorpresa scoprire di essere stati citati sul tuo blog! Complimenti! I tuoi lavori sono splendidi!!! Ti aggiungo ai blog amici! Ti aspettiamo!! Un abbraccio Simo e Lele

    RispondiElimina
  12. Wow che merabiglia...
    La cura che metti nel "creare" è davvero contagiosa.
    Un abbraccio la bugigattola.

    RispondiElimina
  13. Che dire.. brava è troppo poco.
    Ogni pagina è fatta con tanto amore e passione, si vede. Complimenti. Ciao

    RispondiElimina
  14. Ciao sono Monica un'amica della Gio' di Como. E' da tempo che sento parlare di te, dei tuoi capolavori, della tua fantasia ma mai e poi mai pensavo che tu arrivassi a tanto. Sei super. I tuoi lavori sono bellissimissimi....
    Anch'io mi diletto in lavoretti ma i miei a confronto sono niente.
    Guardo sempre il tuo blog e devo ammettere che è veramente interessante.
    Anche io sono del 65. Sarà mica l'anno delle artiste? MI ci metto anch'io ... just illusion...
    monica

    RispondiElimina
  15. Ciao Elena,
    prima di tutto: "cosa dire sulla tua ultima creazione in feltro?" Bellissima!!!
    Circa la tua domanda sulla carta con cui stampare le etichette ti dico che non sono tanto sicura poi della riuscita nel tempo e dell'usura; infatti proprio ieri ho finito di cucire una borsa, l'ho stirata e mi sono resa conto di dover stare moooolto attenta a non passarci sopra con il ferro da stiro - pericolo arricchiamento della pellicola, credo -
    Comunque sono andata in una cartoleria del mio paese e ho chiesto i fogli per trasferire immagini e poi da stirare (naturalmente x la stampante); uno l'ho pagato 2,50, caro vero? Non ricordo la marca xchè non ho preso la confezione intera; volevo prima provarlo.
    Che coincidenza, sai, stavo proprio pensando di provare il tuo metodo che mi sembrava più logico e di minor spreco di tempo,; ma ho avuto paura di rompere la nuova stampante...
    Comunque ti consiglio di provare con il mio metodo e poi trarne le dovute conclusioni.
    P.S.: se vuoi sapere il nome del prodotto domani rivado in cartoleria e poi ti dico.
    Giovanna

    RispondiElimina
  16. Suggerimenti da dare? Ma scherzi... ogni pagina è perfetta e se si può sempre più bella della precedente.... da togliere il fiato e desiderare con tutte le forze di avere anche solo un pochino della tua creatività e manualità. Bacioni, Beta.

    RispondiElimina
  17. Che posso dire ancora ad una ragazza che sa creare un prato fiorito in autunno ?????
    O regalare caldi raggi di sole , usando fili di lana ?
    Nulla che non isa già stato detto o scritto.
    Posso citare, riassumendolo, un passaggio di un augurio irlandese, che poi ti inviero' via mail, che recita così : Possa tu avere parole calde in notti fredde, la luna piena sul tuo cammino notturno e patate nel tuo orto..."
    Visti i tempi, anche le patate hanno il loro perchè !!!!
    Un abbracciooooooooo

    RispondiElimina
  18. Elena, sono senza parole, ogni pagina che vedo è un capolavoro che meriterebbe di essere esposto ed incorniciato da tanto è bello. Io ho una passione particolare per le fibre ed i nastri usati per scrivere le parole, davvero mi sa che ci sarà una lottta all'ultimo sangue per aggiudicarsi questa meraviglia unica e preziosa! :)

    RispondiElimina
  19. Arrivo oggi per la prima volta da te e mi innamoro a prima vista di questi colorati e dolcissimi fiori che, come quando ero piccola, mi piacciono talmente tanto che mi verrebbe voglia di "mangiarli"!

    RispondiElimina
  20. Non c'è niente da aggiungere alla tua bravura.
    Per adesso direi che è bellissimo.

    RispondiElimina
  21. Ciao,
    sono passata per caso...sei favolosa!!!!! Con calma guarderò tutto il blog...in più leggendo la tua vita ho visto che eri una fan di Miguel Bosè....io l'adoro tutt'oggi!!!!...un bacio e tanti complimeti
    Simona L.

    RispondiElimina
  22. il tuo art journal sta venendo un vero bijoux!!! ed è molto bello che tu condivida con noi le fasi della lavorazione :)

    RispondiElimina
  23. è davvero splendido questo lavoro!
    conosco l'entusiasmo e la frenesia che ti prende quando hai un'idea in testa (la cosiddetta lampadina :)) e non vedi l'ora di darle forma! complimenti, davvero.
    con affetto Rayna

    RispondiElimina
  24. Ciao sono antos(senza blog).
    Ti ho scoperto per caso passando da caffè creativo e ti leggo fin dall'inizio. Quello che mi piace più di tutti è il fatto che qui si trovano sempre un sacco di siti interessanti. Grazie per la tua minuziosa ricerca e per il tempo che ci dedichi. Per le tue creazioni, che dire,.........sono meravigliose e molto originali. Complimenti!!!!!!!
    Ultima cosa, mi piacerebbe avere tue notizie riguardo il "salon di marie claire idee", se ci andrai. Grazie find'ora e ciao ciao

    RispondiElimina
  25. La trovo 1 fantastica idea il tuo tenerci aggiornate, mostrarci le varie pagine e condividere l'entusiasmo, mi piacerebbe un sacco esser brava come te!!!

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita