mercoledì 12 agosto 2015

Qui finisce l'avventura...

 Ci ho pensato...


...e ripensato...
 
Questo blog, mi ha regalato momenti ed incontri meravigliosi...
...per questo mi spiace vederlo sfiorire così :((
Per cui, chiudo qui...
Addio blog, come te
nessun (social) mai! 
Grazie a tutti per essere passati di qua !
e°*° 

71 commenti:

  1. Sarà scontato ma te lo dico ugualmente: mi dispiace tantissimo!!!
    Ma posso capire e me ne farò una ragione ;-p
    Di cuore ti faccio tanti auguri per tutti i tuoi progetti e la tua arte... sì sì, Arte con la A maiuscola! Besitos

    RispondiElimina
  2. :( che tristezza. ..capisco, ma mi dispiace tantissimo ugualmente...spero non lo cancellerai, ogni tanto mi piace farci un giretto, guardare i vecchi post e fare il pieno di colori ed allegria. Baci carissima Elenita ♡

    RispondiElimina
  3. ma che ti sei ammattita? e dai, non puoi... ogni tanto una piccola perla... parole tue!!! Non è uno sfiorire... è solo un momento, un periodo pieno, lo sai che noi amiamo più di te il tuo blog!!! Sigh sigh sigh e come mi consolo???

    RispondiElimina
  4. Ciao balde fanciulle, so che alcune di voi, che mi leggono di qui, non hanno un profilo facebook. Per cui copio incollo, quello che ho appena scritto sulla mia pagina:


    Ragazze, grazie a tutte di cuore!
    Perché ho deciso di chiudere il blog?
    Perché quando ho cominciato, c'era un fermento creativo nell'aria, che si percepiva da blog a blog.
    Ci si conosceva tutte, anche se solo virtualmente, ma c'era anche la voglia di conoscersi personalmente, tante erano le affinità e le passioni condivise.
    Ci si mandava le card fatte a mano per Natale (quante me ne avete mandate, le conservo tutte!!!), si facevano gli swap, candy o giveway un giorno si ed un giorno no. Ci ritrovavamo lì, ad intavolare commenti su commenti che rimbalzavano da un blog all'altro. Poi, come quando si diventa grandi, qualcuno lascia la compagnia, di qualcuno si perdono le tracce, qualcuno non lo riconosci più e qualcun'altro ti chiedi se sia lo stesso che avevi conosciuto.
    Il lupo cattivo, si chiama Facebook, che ha magnato blog a profusione riducendo tutto a post sveltina, dove con un Mi piace, ti sbrighi veloce veloce.
    In realtà io di argomenti e materiale per il blog ne avrei ancora, ma sento proprio che è cambiata l'aria, che quel frizzante che aleggiava prima, chissà in quale App s'è infilato.
    Quello che non riuscirò a fare, sarà cancellarlo e rimuoverlo dal web.
    Però interrompere il blog così, senza neanche un salutino, mi sembrava brutto.
    Ed allora come gli ho dato un inizio, ho voluto dargli una fine.
    Mi sono piegata anch'io al lupo cattivo: i miei lavori li mostrerò qui, le mie scemenzuole le scriverò qui.
    Quello che mi rincuora, è che tante di voi, le ritrovo tra queste pagine...però, diciamocelo, non è la stessa cosa.
    O lo avverto solo io ?
    Non crediate che abbia fatto questa scelta a cuor leggero, la trascino da un po'.
    Chiudo una pagina che a me ha dato veramente tanto. Ma tanto tanto, non immaginate quanto.
    Su tantissimi fronti.
    Però so con certezza, che non potrà più essere come prima.
    Poi, chissà.
    Se mi dovessi sbagliare, ne sarei solo contenta.
    Per ora davvero grazie di cuore per le vostre parole!

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace, ma ormai era chiaro che dalle tue parti l'aria era cambiata
    Cara Elena un peccato non averti più tra le cose belle del web.............
    ma la libertà è anche questo.
    non mi piacciono le sollevazioni.........troppa caciara. Un bacione grandegrandegrande e in bocca al lupo per tutto.
    Ciao sora Elena.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, Elena non me ne vuoi se lascio un bacio a Cinzia da qui? Come se ci fossimo incontrate a casa tua per un caffè.
      Un abbraccio forte a entrambe

      Elimina
    2. Ma figurati se te ne voglio ;))) Anzi, mi fai rivivere un po' di quell'aria dei primi anni di blog ;)))!!!

      Elimina
  6. no, non è la stessa cosa.........tristezza :)

    RispondiElimina
  7. Il lupo cattivo non è Facebook, il lupo cattivo è la paura di non essere all'altezza di quello che chiamiamo progresso.......che poi è solo un rimanere soli tra 1000000000000 tastiere.......
    Scusa, ma il commento sopra è partito prima di leggere la tua "dichiarazione"
    Hai perfettamente ragione quando dici che le cose sono cambiate, hai perfettamente ragione sulla moria dei blog,ci siamo conosciute, divertite, incazzate stimate.
    Poi..............
    io sono sempre più convinta che il tutto sia la somma di questo correre verso il verofintonon so cosa......
    .o forse sono io che sono rimasta con il naso all'insù come i bimbi.....oppure sono una cretina bohhhhh...
    Ciao di nuovo e di nuovo complimenti per come sei

    RispondiElimina
  8. anche a me dispiace tanto!
    E' vero: Facebook è terribile! ciuccia via un sacco di tempo senza lasciare nulla!
    Mi mancheranno i tuoi post così colorati: mi hanno messo sempre molta allegria!

    RispondiElimina
  9. copio-incollo da FB: mi dispiace tantissimo, ma capisco... mi mancherà, mancherà a tante che come me si son "godute" i tuoi post colorati e frizzanti, io sono un po' "conservatrice" e guardo con nostalgia al tempo dei blogs, in cui era tanto, tutto diverso, mi godevo il nostro tempo che su FB invece corre a velocità diverse, argh! Aggiungo anche un "mai dire mai" (l'ottimismo è il sale della vita, no?) sperando in un ritorno a tempi rilassati e non attimi fugaci fatti di like e di post che si perdono nel limbo ;)

    RispondiElimina
  10. Cara Elena ........ forse è la prima volta che non so cosa dirti! O forse so quali parole vorrei scrivere, ma non le scriverò, mi limiterò dicendoti che accetterò questa tua decisione perchè ti voglio bene, con una preghiera ... che lo lascerai aperto per chi, come me, torna per ritrovarti, per gioire della bellezza che hai saputo creare, per colorare quei momenti grigi/neri che spesso la vita ci riserva. Tu hai saputo ispirarci e ... divertirci e una cosa è certa CI MANCHERAI in questa veste, ma non si può mai sapere ... un giorno, forse, chissà, ritornerai! Un abbraccio forte e buon cammino!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre scrivevo questa parole, tu incollavi da FB ... grazie per la scelta di non cancellare questo splendido blog e GRAZIE per essere la persona meravigliosa che sei! Un bacio grande <3

      Elimina
  11. Mi dispiace un sacco, ma capisco esattamente la tua decisione! E' tutto cambiato e, purtroppo, non in meglio. Che peccato!
    Un grosso in bocca al lupo ed un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Ma noooooooooo! ma che si fa così? All'improvviso poi!
    Dai dai, lascialo qui a poltrire non si sa mai ;)

    RispondiElimina
  13. Condivido le parole di molte amiche (Monica mi ha tolto le parole di bocca)... finisce un'era con questo post; quella bella, dove attendevo trepidante ogni tuo post per fare il pieno di bellezza, colori, creatività e fantasia. Lo so, lo so che non ti mancano da distribuire neanche su fb, ma vuoi mettere? Quello mi da sempre l'impressione di un circolo ricreativo, dove trovi di tutto di più, il blog invece è un po' il salotto di casa nostra: può capitare che entri un sacco di gente, ma poi si accomodano solo quelli che davvero sono in sintonia con noi.
    Rispetto però il tuo volere, sospirando perché comunque tutto quello che ci hai insegnato ad amare rimarrà qui a far memoria e sperando che un giorno, non troppo lontano, tu decida di riaprire le porte!
    Un baciotto e ci vediamo di là!

    RispondiElimina
  14. E noooo...nonostante abbia un profilo fb lo spazio del blog é un angolo di Paradiso! I post su fb ora ci sono, ora non ci sono piú. Qui tu, come tante blogger in gamba, hai una tua identità, un tuo stile...su fb tutto corre e scorre, niente rimane. Scusami, rispetto la tua decisione, ma vorrei che tu ci ripensassi. Molte per esempio continuano a pubblicare sul blog e poi condividonosui vari social. Pensaci, anzi ripensaci! Un bacio da chi nonostante tutto non mollla e non ti molla...Anna

    RispondiElimina
  15. Ho scritto un paio di commenti al tuo post su Facebook, sai che ieri sera non riuscivo a venire a leggere tanta era la tristezza, tanto questa tua decisione mi mette di fronte alle mie incertezze, ai ricordi e ai bilanci inevitabili. Sei stata preziosa. Lo sei e lo sarai. Ne sono sicura. Non ci si perde qui. La cosa che mi sta facendo più rabbia (soprattutto a leggere di là) è la quantità di gente che "piange" ma che poi preferisce altri mezzi, che non lascia feedback, che non commenta, che fa "sfiorire" i blog meravigliosi come il tuo, e poi senza rendersi conto dell'enorme lavoro che c'è dietro ad ogni post ad ogni foto, al mettersi a nudo, chiede di non abbandonare. Chiedete di non abbandonare con le azioni e non con le parole. Partecipando, leggendo, commentando, vivendo uno spazio come questo che ha regalato gioia, ispirazione, bellezza e intelligenza a tutte noi. Grazie Elenita, per essere vera fino al midollo, umile e grande, per i tuoi post pieni di colore, per i tuoi commenti e le tue mail delle 4 del mattino, per avermi accolta qui, per la tua amicizia.
    Un abbraccio grande,
    Alessia

    RispondiElimina
  16. Ho scritto un paio di commenti al tuo post su Facebook, sai che ieri sera non riuscivo a venire a leggere tanta era la tristezza, tanto questa tua decisione mi mette di fronte alle mie incertezze, ai ricordi e ai bilanci inevitabili. Sei stata preziosa. Lo sei e lo sarai. Ne sono sicura. Non ci si perde qui. La cosa che mi sta facendo più rabbia (soprattutto a leggere di là) è la quantità di gente che "piange" ma che poi preferisce altri mezzi, che non lascia feedback, che non commenta, che fa "sfiorire" i blog meravigliosi come il tuo, e poi senza rendersi conto dell'enorme lavoro che c'è dietro ad ogni post ad ogni foto, al mettersi a nudo, chiede di non abbandonare. Chiedete di non abbandonare con le azioni e non con le parole. Partecipando, leggendo, commentando, vivendo uno spazio come questo che ha regalato gioia, ispirazione, bellezza e intelligenza a tutte noi. Grazie Elenita, per essere vera fino al midollo, umile e grande, per i tuoi post pieni di colore, per i tuoi commenti e le tue mail delle 4 del mattino, per avermi accolta qui, per la tua amicizia.
    Un abbraccio grande,
    Alessia

    RispondiElimina
  17. Ho scritto un paio di commenti al tuo post su Facebook, sai che ieri sera non riuscivo a venire a leggere tanta era la tristezza, tanto questa tua decisione mi mette di fronte alle mie incertezze, ai ricordi e ai bilanci inevitabili. Sei stata preziosa. Lo sei e lo sarai. Ne sono sicura. Non ci si perde qui. La cosa che mi sta facendo più rabbia (soprattutto a leggere di là) è la quantità di gente che "piange" ma che poi preferisce altri mezzi, che non lascia feedback, che non commenta, che fa "sfiorire" i blog meravigliosi come il tuo, e poi senza rendersi conto dell'enorme lavoro che c'è dietro ad ogni post ad ogni foto, al mettersi a nudo, chiede di non abbandonare. Chiedete di non abbandonare con le azioni e non con le parole. Partecipando, leggendo, commentando, vivendo uno spazio come questo che ha regalato gioia, ispirazione, bellezza e intelligenza a tutte noi. Grazie Elenita, per essere vera fino al midollo, umile e grande, per i tuoi post pieni di colore, per i tuoi commenti e le tue mail delle 4 del mattino, per avermi accolta qui, per la tua amicizia.
    Un abbraccio grande,
    Alessia

    RispondiElimina
  18. Mi hai dato la carica per aprire un blog ed ora mi dispiace leggere questo... Anche se condivido. Prima dovevo ritagliarmi un pezzettino di tempo per rispondere ai commenti (anche se pochi), ora nessuno interagiste (me compresa, mi ci metto anche io nel cerchio). FB è più veloce ma non ancora "caldo" come un blog. Ti mando un bacione e ti aspetto su Ig! 😊

    RispondiElimina
  19. Era ieri che ti lasciavo il mio primo commento; tipo 7 anni fa. Come ci siamo divertite.
    Tutto ha una fine. Ci sto pensando anche io a fare un post di chiusura, un blog lo merita. Il tuo post è magnifico, riassume tutto ciò che è stato, anche se mette poco poco di nostalgia. Ecco, grazie per tutto ciò che è stato con questo blog. Ci si vede nella "real life", senza photoschiopp ma sempre con tante risate. Ti abbraccio! Cathy

    RispondiElimina
  20. Thank's for all your nice posts, I'll miss them, but hopfully we can still enjoy the years of photographing on this blog??!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh yes, i don't remove the blog :))) Hello, thank you! Ciao, elena °*°

      Elimina
    2. Meno maleeeeee!!!! Grazie! :D

      Elimina
  21. Facebook è un'ammazza blog. Mi spiace che chiudi, io resisto con il mio perchè ci sono troppo affezionata.
    Un abbraccio e continua con le tue passioni!

    RispondiElimina
  22. Mi dispiace veramente. Il blog è bellissimo, colorato e con i post che sono così piacevoli da leggere! Secondo me il blog e Facebook non sono due doppioni. Facebook è molto più veloce, i post devono per forza essere più sintetici e si perderà una delle tue qualità migliori: il saper scrivere. Sei ironica, semplice fresca immediata interessante....mai mai mai banale.... molto divertente....Facebook sta al blog come il telegiornale sta al giornale stampato! Secondo me non sono uno il sostituto dell'altro!
    Comunque grazie per avermi regalato tanto piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Gaby, per le tue parole !!!

      Elimina
  23. Io continuo ad illudermi che prima o poi i blog sofferenti torneranno vivi. Facebook a volte è utile, anche divertente. Ma lì tutto scorre troppo in fretta. A me piace andare a trovare le persone nei loro blog come fosse andare a trovarli nelle loro case (o come ricevere chi passa dal mio nella mia casetta virtuale) mentre su fb si è tutti insieme nel caos di una grande piazza.
    Spero che non farai sparire questo bellissimo pezzetto di te, non demolire questo bell'appartamentino, anche se non ci vivi più! Tanto non serve ad altri e non si deteriora e chi passerà di qui per caso ne sarà deliziato. E poi chissà che un giorno tu ne senta la mancanza...

    RispondiElimina
  24. Elena sapessi che dispiacere.....il tuo e' stato ed è il primo blog di creatività in assoluto che ho consultato ed è quello a cui sempre mi riferisco prima di iniziare un nuovo progetto. Sei sempre stata un'ispirazione. Ti seguirò si fb ma come hai detto anche tu: "non sarà lo stesso". Mi spiace davvero tanto, ed anche non comprendendo a fondo le tue motivazioni, sono con te. Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  25. Cara Elena, condivido la tua riflessione, io ti ho conosciuta proprio grazie al lupo cattivo! I tuoi colori mi mettono allegria e spero che ci sia occasione di conoscerti di persona. Sono passata volentieri a lasciare un salutino a questo blog ! Ciao a presto Rob

    RispondiElimina
  26. Mi spiace molto! io "gioco" prevalentemente con la carta, quindi le tue creazioni non sono mai state per me fonte di ispirazione, ma fonte di piacere puro, fine a se stesso, perché le tue forme e tuoi colori mi sono sempre piaciuti un sacco. Io non sono tra le persone che hai conosciuto personalmente (ma verrò presto a cercarti da zodio e ci metteremo in pari), tu non giri sul mio blog, ma ripeto che la lettura dei tuoi post con le belle immagini dei tuoi lavori è un po' come una visita ad una galleria d'arte. Facebook secondo me ha altre finalità e un altro target rispetto ad un blog, ma io non li vedo uno contro l'altro armati... mi spiace... :(

    RispondiElimina
  27. Un groppo in gola e l'occhio lucido.
    <3

    RispondiElimina
  28. Capisco... ma mi spiace tanto!

    RispondiElimina
  29. Che dispiacere!!! Aspettavo con ansia i tuoi post e le tue meravigliose creazioni, le splendide foto, i colori.....!!
    Va bè anche se non ho facebook utilizzo l'account di mio marito e ti chiedo l'amicizia ugualmente così almeno ti seguo lì!!.
    Un abbraccio e complimenti di nuovo per le creazioni che ci hai regalato, spero un giorno che Zodio arrivi anche qui da me così almeno potrò conoscerti di persona.
    Un grande in bocca al lupo.
    Romina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Romina!!! Fammi però sapere il nome di tuo marito In genere, di default, i maschietti li depenno ;)))

      Elimina
  30. Se penso a quando ho scoperto il tuo blog, nel 2009, ricordo una grande ammirazione e non solo per le tue immagini e le creazioni originali, piene di poesia, che mi catturavano al volo, ma anche per la tua capacità di comunicare, di scrivere, per la sincerità e spontaneità che veniva sempre fuori dai tuoi post. Oggi so che sei una di quelle che ha tracciato una buona strada con grande lavoro, serietà e impegno, una di quelle che ha fatto la storia dei blog creativi. Comprendo e rispetto la tua decisione di chiudere il blog (probabilmente sarai una anticipatrice anche in questo) e non credo che sia stata una scelta facile, ma sento quella tristezza che si prova quando si capisce che i tempi sono cambiati ed è finito qualcosa di bello. Sarà impossibile non sentire la tua mancanza e spero che ti riesca di inventarti qualcosa per riuscire a farci sentire ancora parte del tuo mondo anche qui.
    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  31. Nooooooooooooooooo!!!!! Mi mancheranno moltissimo le tue frizzanti parole e i tuoi meravigliosi lavori!!! Io ancora resisto a facebook, non sono ancora iscritta, ma se posso "vederti" solo lì mi sa che devo capitolare e iscrivermi.
    Un grosso bacione e spero presto di riuscire almeno a venire a Zodio.
    Luciana

    RispondiElimina
  32. Cara Elena, non ti ho mai scritto ma ora sento che è giunto il momento di aprirti il mio cuore. È stato grazie ad una tua intervista su una rivista di Daniela Cerri che 7 anni fa ti scoprivo. Ero mamma da poco allora, un po' frustrata e insicura. E grazie a te ho scoperto un intero mondo fatto di creatività e di colore. Tu non puoi saperlo ma l'averti "incontrata" mi ha salvato! Ho scoperto il cucito creativo, il crochet coloratissimo, quello neutro di mia mamma non faceva per me. Grazie a te ho scoperto che si può essere creative utilizzando i materiali più disparati e che l'importante è mettere il cuore in ciò che si fa. Ho aperto un blog da un anno circa ma mi rendo conto che, oltre al tempo che passo a dipingere (altra mia grande passione), cucire e pastrocchiare e condividere, il tempo per scrivere bene è sempre meno. Capisco il tuo discorso e sono felice che lascerai il tuo blog per la nostra consultazione e consolazione. Grazie ancora, di cuore, per il segno che hai lasciato nella mia anima, per avermi aiutato ad uscire allo scoperto e a credere in me. E soprattutto a credere fermamente nei propri sogni è che il lavoro duro paga, sempre! Ti abbraccio e spero di venirti a trovare presto da Zodio!!!

    RispondiElimina
  33. Cara Elena, sei un'anima colorata, ti capisco e tornerò spesso a guardare le tue cose perché sei una fonte d'ispirazione infinita.
    Se ce la farò un giorno a venire a Milano, passerò da Zodio a conoscerti di persona.

    RispondiElimina
  34. Mi dispiace... ma in fondo ti capisco, nell'era dei social network è cambiato decisamente il modo di comunicare e di interagire con gli altri (in bene e in male) ed è cambiato anche il ruolo dei blog, prima era probabilmente il migliore, quasi l'unico, strumento per ritagliarsi un proprio spazio da condividere con gli altri, ma per l'epoca odierna è un po' "superato", meno immediato dei social network e oggi la gente fa tutto di corsa, un Pin veloce, un Like al volo.
    A volte nella vita è importante sapersi adattare, anche se dispiace lasciarsi indietro qualcosa a cui eravamo affezionati.
    Quindi ora lascio il mio saluto a questo bellissimo blog (e magari tornerò a rivedere ogni tanto qualche bel post "dei tempi andati"), noi ci rivediamo su FB!

    RispondiElimina
  35. Ciao ciao.... Mi dispiace molto.... Egoisticamente avrei preferito leggere qualcosa di te e delle tue meraviglie, ogni tanto.... Mi hai dato emozioni grandi con i tuoi colori, le tue forme, le tue idee...
    Vabbè...
    Grazie di tutto quello che ci hai dato!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  36. Eccomi anche qui Elenita. Come ti dicevo mi dispiace tanto, ma capisco, e in qualche modo non mi cogli neanche tanto di sorpresa. Il mondo dell'web cambia così velocemente, oggi il "lupo cattivo" che tutto inghiotte è facebook", domani chi sarà? Da chi verrà sostituito? Il tuo rimane un giardino bellissimo, e hai fatto bene, con la chiara e onesta semplicità che ti contraddistingue a chiuderlo, piuttosto che lasciarlo languire. Mi stai dando sicuramente di che riflettere. Un abbraccio comarita, è stato bello seguirti qui, a presto in altri luoghi,
    t.

    RispondiElimina
  37. Ciao Elena, mi dispiace tantissimo che lasci la blog sfera, io scrappo ma i tuoi lavori, sempre cosi colorati ed allegri, pur non essendo forse ispiratori di lavori scrap son sempre stati davvero deliziosi!!!!
    Un abbraccio e chissa' che non riesca a fare un salto da Zodio per poterti conoscere di persona!!!
    Gio'

    RispondiElimina
  38. Ciao ELena questo blog è stato sempre una gioia per gli occhi e per l'anima

    RispondiElimina
  39. mi dispiace ma capisco... questo blog è sempre stato fonte di gioia per i miei occhi, la mia mente ed il mio cuore.. tornerò spesso a leggerlo
    ciao
    Rachele

    RispondiElimina
  40. Avrei voluto rispondervi personalmente, una ad una. Perdonatemi, non ce la faccio :((( I vostri commenti mi hanno sempre scaldato il cuore, e continuano a farlo anche adesso. Grazie, grazie davvero !!!

    RispondiElimina
  41. Peccato! Sopratutto in questo ultimo anno, particolarmente difficile per me è stata una terapia un passaggio di qua per godere il colore e la gioia dei tuoi lavori. Anch'io sono stata pocco presente nei miei blog, ma il mio silencio è stato fonte di comforto di quei amici conosciuti proprio attraverso mei blog che mi hanno regalato la forza di mon mollare e andare avanti nella vita e nella blogo.
    Adeus.

    RispondiElimina
  42. Ciao! Peccato... I tuoi post erano sempre fantastici, X non dire delle idee, ispiravi tantissimo anche i miei bimbi! Un bacio Micaela

    RispondiElimina
  43. Passero e ripassero ancora.. quando avrò bisogno di colorare i miei occhi e la mia anima!!
    Grazie Elenita <3
    Rosy

    RispondiElimina
  44. Ciao cara Elena,
    quando alcuni anni fa ho cominciato a navigare un po' più spesso su internet, ho trovato il tuo blog per caso ed è stata veramente una splendida scoperta...non vedevo l'ora di venire a visitarlo per scoprire un nuovo post pieno di colori, di creazioni uniche e fantastiche...il paese delle meraviglie...!!! Sei sempre la numero 1... GRAZIE di cuore per tutte le cose belle che sei riuscita a trasmettere...Molti baci e abbracci!!! :) Sonia

    RispondiElimina
  45. Vabbe' che in questo periodo sono fuori dal mondo ... Ma cavolo!!! Spero solo che sia perché hai nuovi interessanti progetti da realizzare ! Baci

    RispondiElimina
  46. magari questa "porta" non chiuderla a chiave... a presto, gabbi

    RispondiElimina
  47. No, no, non la chiudo a chiave ;)))) L'ho scritto tra i primi commenti di questo post, ciaooo, grazie!

    RispondiElimina
  48. Sbanf... Sbanf... Snif... Snif... Finalmente eccomi qui con un po' di tristess nel corason ma anche con tanta comprensione e condivisione... Il "lupo cattivo" a me non è mai andato giù, mi ha tolto e mi toglie tanto e non riesco ad entrare in feeling con lui :-/
    Quando ho letto la notizia l'umore mi si è ingrigito...ero in Sicilia con connessione pessima e con mezzi poco adatti e il pensiero di non poter passare subito di qua per scriverti, mi rendeva ancora più nervosa, ma un lato positivo c'è stato... Mi sono riletta tutto il blog dal primo giorno fino all'ultima pagina, col fiato sospeso proprio come un romanzo, capitolo dopo capitolo... Ho ritrovato anche il mio primo commento timido timido ;-) e ho ripensato al mio inizio... Se non fosse stato per te non credo sarei mai partita... Il primissimo passaggio dalle mie parti è stato proprio il tuo che mi spronavi a cominciare e per questo e per tutta la tua generosità e allegria ti dico GRAZIEEEE :-)
    Comunque tristess è nostalgie a parte, sono contenta di una cosa... Per merito dei nostri salottini virtuali, siamo riuscite ad incontrarci e a conoscerci di persona, quindi sono sicura che i nostri "blablabla" creativi e non, continueranno ancora anche fuori di qui e se di la' mi limito solo a mettere un "mi piace"... Tu sai il perché ;-))))
    Un abbraccio grande e a prestissimo per gnam gnam e blabla :-D

    RispondiElimina
  49. Cara Elena, anche io sono una delle tante che sono anni che passa senza lasciare il segno. Però siccome invece io fb non ce l'ho e non programmo di averlo, volevo salutarti in via definitiva temo. Io non me la sento ancora di arrendermi al lupo cattivo.
    Mi mancheranno i tuoi lavori. Buona fortuna per tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma vedrai che in qualche modo, le nostre strade s'incroceranno nuovamente :))) Buone giornate colorate a te ;)!!!

      Elimina
  50. Pensa, io invece sto tornando al blog, lo sto curando e mi sto anche dedicando a uno nuovo nuovo, fresco fresco. Lo so che non è la stessa cosa di un tempo ma ho tanta voglia di ritrovare quel calore di cui parli anche tu. E so che solo il blog può darlo.
    Sì, si cresce, si cambia, ma alcuni - solo alcuni - rimangono giovani e mantengono per sempre certe belle abitudini. Tornerò a controllare, so che prima o poi cambierai idea!
    Besitos, col cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io posso solo sperarlo di cambiare idea ;)))
      Ma deve cambiare anche l'aria di stanca che aleggia in troppi blog che hanno cominciato con noi :((
      Se per caso ti accorgi che il vento vira, fammi toc toc, che torno anch'io ;)))
      Bacioniiiiiii

      Elimina
  51. Causa mille peripezie belle e brutte , anzi più brutte che belle , solo ora passo di qua e ... questa non me la sarei aspettata ! Grazie a te delle belle cose che ho visto e letto sul tuo blog . Avrai senz'altro qualcosa di ancora più bello ed impegnativo che ti occuperà .
    Un saluto grandissimo ,
    Franca
    P:S: magari ora avrai una briciola di tempo per dare una sbirciata al mio sito :) o magari proprio no , nel pieno vortice della creatività !!

    RispondiElimina
  52. "... ci ho pensato e ripensato..."
    Ti cito, colarata Elenuzzera che ha reso il mondo un posto ancora più colorato.
    Non sono morta (pussa via!!) e, nell'ombra mia amica e a tinte luminose, ti ho seguito ugualmente, ripsarmiandoti per un po' i miei commenti fuori di testa (ma venivano dal cuore).
    Molteplici sono le vie che conducono alla "creazione" (parola grossa? non nel tuo caso)... tu ne hai imboccata un'altra e spero davvero tanto d'incrociarla un giorno.
    Che l'aria cambi non è poi così brutto! Ogni tanto una boccata nuova può regalarci nuovi impulsi.
    Blog... facebook... social e varie amenità... la vita stretta in una morsa telematica che a volte ci stritola e condiziona. Ma noi sappiamo ancora parlare, guardando le persone negli occhi... parlando direttamente con il loro cuore senza neanche l'uso della voce.
    Tu ci sei stata, ci sei e ci sarai sempre... al di là di ogni barriera informatica... oltre ogni prevedibile immaginazione... con il tuo mondo "reale" di ragnatele coloratissime... nelle piazze di quei paesini a scambiate quattro chiacchiere tra vecchi amici... nel cuore di chi non ti conosce ma che sogna di poterlo fare... un giorno... anche senza social!!!
    Non potevo mancare.
    xoxoxo Lalla... ma sempre Eulalia

    RispondiElimina
  53. grazie a te, Elena, con il tuo blog il mondo era più carino

    RispondiElimina
  54. che dire...mi spiace...non sono un'appassionata di facebook e compagnia ma per seguirti farò un sacrificio...
    Grazie mille per tutto...

    RispondiElimina
  55. Noooooooo, Elena mi mancherai, musa ispiratrice che non sei altro, come posso trovarti?
    Grazie comunque di esserci stato sino ad ora, buona vita e spero di incontrarti ancora... ciao Rosanna.

    RispondiElimina
  56. Ciao Rosanna, puoi trovarmi su Facebook come Elena Fiore :))) Ho un profilo pubblico, e nella foto dell'icona, ho un cappelo in testa e faccio marameo. Grazie, ciaooo!

    RispondiElimina
  57. Hai ragione Fb è come un lupo cattivo, anch'io sono ferma col mio blog e ora sono venuta a cercarti, tra le tante tue creazioni bizzarre e ultra colorate ....trovo una lettera di addiuo al blog....provo tristezza, vuoto....io che non so prendere una decisione così drastica col mio, dove ormai nessuno più passa e lascia una traccia....ma forse è vero siamo un pò tutti stanchi o forse un pò cresciuti, chissà se positivamente o solo anagraficamente!Non so se ti cercherò su Fb, è come tradire l'anima che ha nutrito la volontà di essere bloggher....ciao elena un abbraccio forte e tanti in bocca al lupo per la tua vita reale immagino sempre ricca di colori e merletti!

    RispondiElimina
  58. I prodotti eccezionali rendono migliore la vita di tutti i giorni. Scopri letto ad aria a due piazze. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ4MzU0OTQ2MCwwMTAwMDAzMixsZXR0by1hZC1hcmlhLWEtZHVlLXBpYXp6ZS5odG1sLDIwMTcwMjAxLG9r

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita