lunedì 12 aprile 2010

Io che c'ho avuto gli aiutini!


Mi viene da sorridere, quando penso che un dì di novembre
ho chiesto a tutte voi
"posso avere un aiutino?".


Avevo bisogno di idee da proporre per la rivista di
maternità, con la quale collaboro, per la scheda creativa.



E a fiotte voi mi avete risposto con più di 100 idee!
Ma io poi, ho commesso un errore...



...in uno slancio d'entusiasmo ho inviato il link di quel post
alla redattrice della rivista.


E lei prontamente ha estrapolato da tutti i vostri commenti
le idee per me più complesse da realizzare
:-(


Questo che vi mostro è il tappetino-attività per i bimbi di pochi mesi:
sotto ciascun petalo del fiore, un colore differente ritagliato dal feltro, per stimolazioni visive e tattili.
Il laghetto è stato fatto con DC-Fix a effetto specchio,
mentre il trenino scorazza avanti e indietro sulla fettuccia.
Le foto, le ha scattate la mia cara Ross!


Se volete divertirvi anche voi, ecco lo schema per realizzarlo.


Ma io ho avuto anche un altro aiutino poco tempo fa:
vi avevo chiesto dove reperire questi cordini jap.

Ringrazio Pandora, Maci e Chiara per i loro tre preziosi link
(qui, qui, e qui).


Potrebbe essere, che siccome ci ho preso gusto
vi chieda altri aiutini di ogni foggia ...
per esempio: come togliere le macchie di vino dalla tovaglia?
Io con la candeggina le ho fatte diventire blu :-(
...e ora sono nera !!!

Buena settimana (grrrrrrr !)°*°

50 commenti:

  1. Le macchie di vino...no, non lo so...sai cosa puoi fare? camuffale, usandole come base per colorare con i colori per i tessuti dei simpatici e strampalati decori...vabbè...lo so ho detto una cavolata :D
    Mi piace il tappetino ludico che hai realizzato ;)
    Buona settimana Super Creativa!
    Vivy

    RispondiElimina
  2. Stupendo il tappetino! peccato non poter tornare bmbini e giocare con fiorelloni e ranocchie! Superelena come sempre! Bacio Lulù

    RispondiElimina
  3. Lascio stare il commento al "tappetino attività" e passo alle macchie di vino... Appena accaduto il disastro cospargere la macchia di sale, assorbirà il tannino (credo) e lavarla sarà uno scherzo... Ora spero che non ti daranno pure la rubrica di "nonna papera" o di "zia clotilde" se non non ti rimane neppure il tempo per respirare!
    Un bacionzolo a te, tra melanzane, limoni e .... qualcosa che finisce con è non c'è!

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena, mi aggiungo a Fata Bislacca con un suggerimento da "zia Betta"! Il sale fino sulla macchia va bene se è fresca, ma se hai già provato la candeggina, forse è passato un po' di tempo.. spero che nn abbia stirato la tovaglia, perchè il calore fissa i pigmenti, ma puoi provare a schiarirla con succo di limone (per trattare le macchie tanniche ci vuole l'acido ) e poi lavare con sapone di marsiglia.

    RispondiElimina
  5. ciao Elenita!
    il tappetino è bellissimo, ma per me è stata illuminante la foto con la chioma rasta-cordini-colore!
    evvai con le nuove acconciature primaverili!

    per le macchie....che dire.....
    io uso solo tovaglie talmente scure e colorate che le uniche macchie che si rischia di vedere sono quelle dello zucchero a velo!

    happy new week!
    bacibaci
    ClaudiaC

    RispondiElimina
  6. il tappetino e' fenomenale!!!
    Non vedo l'ora di vedere cosa ti inventerai per le altre 99 idee...:)
    Mitica!
    Grazia

    RispondiElimina
  7. Cara Elena guarda qua...sai fare ste cose e ti spaventa un piccolo lo????nooooo...ahimè x le macchie di vino nn ce niente da fare...cmq il tuo blog lo conoscevo sei bravissima e molto creativa...dai su anima e coraggio e facciamo un vbel lo sulla tua canzone preferita...ce ne sará almeno una :)

    RispondiElimina
  8. oltre al tappetino a me piace la tua foto con i capelli di cordine jap!!
    e per le macchie di vino... mi dispiace ma le mie scarse capacità casalinghe sono ormai note, perciò... io mi farei una tovaglia nuova e il tessuto di cquella vecchia lo riclo per altro!
    bacio
    Daria

    RispondiElimina
  9. Beeeeelllo il tappetino....sembra un quadro!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao! dopo tanto tempo torno e rivedere le tue meraviglie...
    E come volevasi dimostrare, nulla per te è difficile da realizzare visti i risultati!!!
    Brava!
    robinab@libero.it

    RispondiElimina
  11. Ma il tappetino è strepitoso! Il mio cucciolo ha solo tre mesi, ma potrei realizzarne uno simile per quando sarà più grande!!Il problema è sempre lo stesso...avere il tempo...
    Bella la nuova acconciatura!!
    Un bacio, Francesca-kinà

    RispondiElimina
  12. Mitico il tappetino, vien voglia di toccarlo anche a me!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  13. ...ma sai quanti aiutini ci hai dato tu? ;-)
    per la macchia... ehm... nessun aiutino, sono una frana!!!
    bacio
    Laura

    RispondiElimina
  14. Beh, il tappetino è così carino che io lo attaccherei alla parete della camera dei miei figli come quadro-specchio (ci si può specchiare nel d-c-fix, no?)mentre la tua foto con capelli "cordicellosi" la trovo veramente divertente! Perché non ti fai venire una bella idea per un cappello? :-)
    Come al solito, sei fantastica e chiedi pure tutti gli aiutini che vuoi. Quando saremo in grado risponderemo (da notare che ho glissato sulle macchie da vino perché io e i lavori casalinghi siamo agli antipodi!)...
    Ciao ciao!
    Vannalisa

    RispondiElimina
  15. Adoro questi giochi tattili! Stimolano la fantasia dei piccini!
    Per le macchie sulla tovaglia in genere uso la candeggina ma quella per i colorati, cos' non sbiadisce il colore.
    Buon inizio settimana
    Tiziana nidodilana

    RispondiElimina
  16. Che bello il tappetino!Sono proprio curiosa di vedere i risultati dell'altre scelte difficili (e sono sicura che veranno bellissime come questa) :)

    Per le macchie di vino fresche bisogna usare (per sentito dire) acqua frizzante, stroffinare e poi subito dopo lavare. Per quelle secche che hai già lavato con la candeggina, penso che non ci sia più niente da fare ..... prova lo smacchiatore, ma ho dei dubbi.

    Buona settimana creativa, ciao, Goga

    RispondiElimina
  17. Sempre grande sei nelle tue realizzazioni!!!! Per le macchie proprio non ti posso aiutare ... oppure no, visto che a me proprio non vanno via sai che faccio? le copro, con fiori di stoffa e ogni sorta di addobbo, ho maglie piene di piccole applicazioni, ci copro pure i buchi!!!! Insomma prima di buttare ricorro a questo.

    RispondiElimina
  18. Le macchie di vino, cara? Quando sono appena fatte, se parliamo di vino rosso, vanno cosparse di bicarbonato. poi, quando diventa verde e secco, tanto scioglimacchia e un bel giro in lavatrice. Ora che sono secche... te le tieni e tingi la tovaglia, cara. Di nero, però O di viola. Voilà!!!

    RispondiElimina
  19. Brava come sempre ,ti dico che preferisco affrontare un tuo tutorial ,che una macchia di vino ormai asciutto !!!!!!!!!!! Cioa D.

    RispondiElimina
  20. il tappetino è delizioso e i cordini jap che ti sono arrivati sfiziosissimi :) chissà che meraviglie ne usciranno!
    smacchete!

    RispondiElimina
  21. allora quando cade vino rosso sulla tovaglia devi mettere subito vino bianco sulla macchia serve a virare il colore...provare per credere1

    RispondiElimina
  22. Tappetino stupendo, ma la tua foto "medusa" STREPITOSA!!!
    ... per le malefiche macchie di vino... che dire???!!!
    Io vado di ace gentile la metto direttamente sulle macchie (di ogni genere) lascio agire per un pò poi lavatrice.
    detersivo, vanish e ancora ace gentile x pre lavaggio.
    A volte funziona a volte nò :(
    Baci
    Ila

    RispondiElimina
  23. rossana mungai12 aprile 2010 16:55

    aiuto! dove è andato a finire il mio commento????? ri-fo, ma sintetizzo… era pure lunghissimo.
    per le macchie di vino ti dò io l'indirizzo della tintoria sulla strada tra il mercato e casa mia che fa miracoli… anche perché eviterei di coprirle col vino bianco come dice qualcuno…
    e poi GRAZIE! per avermi chiamata la tua cara Ross e per la profusione di foto che hai pubblicato.
    notizie sul back stage degli scatti? la Ross, sedere per aria e Canon in mano, aveva talmente messo a soqquadro la casa per cercare l'“effetto” pavimento che suo figlio non riusciva nemmeno a varcare la porta d'ingresso. ma in quei giorni non la finiva mai di nevicare e se non approfittavo di quel poco di sole che ogni tanto compariva… le nostre DiAdate avrebbero rischiato di brutto… il commento è moscetto… però ti abbraccio lo stesso
    ross

    RispondiElimina
  24. ..per la macchia...intanto la prossima volta uno scappellotto a chi l'ha fatta...e se sei stata tu, ricordati di mettere una "sciarpina" di carta cucina al collo della bottiglia....riprova lasciando in ammollo in H2O e candeggina per un pomeriggio, poi lava normalmente...se non funzia, segui il consiglio di cicorietta...^_^
    Per il tappetino....wonderfull!
    Tu decorata di cordini jap....super wonderfull !!!!

    XXXXX
    Tatti

    RispondiElimina
  25. aih aih... con le macchie non sono molto in gamba!!! io uso sempre lo smacchiatore sulla macchia prima di mettere in lavatrice!! ma non è che che questa richiesta era uno scherzo :-)

    Il tappetino è una vera bomba... vorrei tornare bimba x poterci giocare!! quel laghetto mi fa impazzire!!

    p.s.
    alla faccia dei cordoncini!!! ne hai presi tantissimi... questo significa tante bellissime collane nuove!!!

    baciottoli e buon inizio di settimana
    eli

    RispondiElimina
  26. Insomma ti lascio sola un attimo e guarda cosa mi combini!Un Tappetino meraviglioso peccato che ho figlie e nipoti grandi, ma per un regalino non si sa mai.
    per le macchie di vino aimè se non le togli subito poi è difficile.Pure io uso la candeggina gentile e poi direttamente sulle macchie delle tovaglie metto una goccia di detersivo per i piatti funziona sempre.

    Ma pensavo perchè non tieni anche una rubrica di cucina? Quella ti manca e poi chissà quanti consigli preziosi potremmo leggere.........

    ciao
    bacioni
    Antosb

    RispondiElimina
  27. cara mia sei un fenomeno con la creatività e geniale con i consigli ma con le macchie spero non sia tu sfigatina come me.....
    mio cognato... natale...tovaglia rossa.... ricamata dalla mia amata mamma... macchia e rimacchia...
    tutti i buoni consigli sempre dopo averla lavata ... smacchiata a modo mio amodo della smacchiatoria... a modo di chi ne sapeva più di me...MORALE...meno male che era natale...ma ogni qual vota vedo quelle belle macchie ...penso (mordendomi la lingua!)è una tovaglia amata e vissuta...sigh!!!

    RispondiElimina
  28. Ecco che torno a guardare il tuo musetto con capigliatura Medusa!!!
    Mi manchi!!!!!

    RispondiElimina
  29. ciuff ciuff! scusa ma vedendo quel bel trenino che sprizza ogni colore, m'è venuto in mente quell'altro trenino, quello nostro, quello che prendemmo insieme, quello dove facemmo il tetris per incastrarci bene, quello dove tu c'hai fatto pure il tutorial dei bottoni... ahhhh quel trenino non ha nulla da invidiare a questo coloratissimo di feltro :)
    smaksmak

    RispondiElimina
  30. Bello il tappetino! per le cose impossibili da creare mi fai pensare ai miei clienti che quando gli presento tre o quattro bozze di un lavoro allora loro mi fan fare il collage di questo con quello e con l'altro... >_> ahahah!
    Adoro la tua foto con i cordini! secondo me l'hai scattata non appena ti è stata fatta la richiesta impossibile! ^_^
    Per le macchie sulla tovaglia bypasso... con la lavatrice sono un disastro e con la candeggina pure. Uff... io uso la tovaglia cerata.. problema risolto! :P eh eh! grazie per il commento al mio blog!
    Katty

    RispondiElimina
  31. ....mi fai venir voglia di avere un bimbo per il solo gusto di far un tappetino così bello!!! Sei mitica :))))

    RispondiElimina
  32. Ma che delizia quel tappetino...!!
    E visto che non sono riuscita ad aiutarti per i cordoncini Jap... approfitto anch'io dei tuoi aiutini e vado a vedermi i link... ;o))
    Le macchie non sono il mio forte... ma visto che sei così abile con ago e filo... perchè non cucirci sopra un bel fiorellino...?! ;o))))
    Grazie per il tuo commento... la firma questa volta c'era, ma altri disastri sono accaduti... =o(
    Appena ho un minuto ti scrivo!
    Un bacissimo,
    Elisa

    RispondiElimina
  33. se cerchi su un mio post di natale scoprirai che a me hanno dato dei consigli,ma che io non ho seguito.quindi non so se funzionino.
    ho fatto di testa mia e ho riutilizzato la stoffa della tovaglia per fare altro,eliminando così il problema alla radice^__^

    RispondiElimina
  34. ***per la fata:il the inizia e finisce con tè!

    RispondiElimina
  35. ***elenì,lo so,che il te ci stava come i cavoli a merenda,ma così,su 2 piedi è l'unica rima partorita.
    a,mi scordo sempre di fare i complimenti a rossella.è brava brava brava brava!

    RispondiElimina
  36. come al solito una meraviglia!!
    Grazie per essere passata a trovarmi!:-))SMACK!!!
    per le macchie di vino..credo non ci sia un rimedio perfetto.. con la tua fantasia anche io proporrei di decorarci qualcosa!!
    CriCri

    RispondiElimina
  37. Per le macchie di vino....io ho comprato una stoffa nuova e mi sono rifatta la tovaglia....tanto era una lotta persa.
    Per i consigli....chiedi e ti sarà dato!!!!!
    Per tutto quello che riesci a realizzare....SEI BRAVISSIMAAAAA!!!!
    Però la foto con i semifintirasta cordinellosi.....SEI TROPOOOO CARINAAAAA!!!!
    Bacione Cinzia.

    RispondiElimina
  38. Per le macchie di vino, forbicine da unghie e ritagliare giringiro!
    Metodo grantito, risultato assicurato: le macchie spariscono!!!
    A meno che poi tu non voglia utilizzare la macchia come elemento collanizzante.

    RispondiElimina
  39. senti, è da un pochino che non riesco a passare e mi sono persa i tuoi fiori che non posso commentare perché mi sono persa pure le parole, poi queste cosine deliziosamente deliziose... le macchie di vino? al bucato ci pensa mio marito, chiedo e ti riferisco ih ih ih!! un bacione grosso così, sei un mito!!!

    RispondiElimina
  40. Cara Elena vieni a vedere il mio(tuo)
    quadernino(blocco) di appunti di giornata(appunti creativi)??!!!
    Il tappetino è da fare alla prima occasione!
    Grazie per tutti i tuoi suggerimenti!! a prest

    RispondiElimina
  41. è meraviglioso il tappetino! complimenti! per il vino, non lo so. se non riesci a coprirlo con qualche applicazione o colore per i tessuti, hai provato a stenderlo fuori nel sole? i miei tovagliolini di stoffa si macchiano tantissimo e di tutto e molto spesso sono ancora terribilmente macchiati quando escono dalla lavatrice. ma mettendoli fuori nel sole scompaiono sempre le macchie.

    RispondiElimina
  42. elenuccia, fai un giretto qui:
    http://manifattive.blogspot.com/

    baci baci, matilda

    RispondiElimina
  43. a me le macchie di vino me le toglie la suocera che è bravissima nel tema delle macchie.......... se vuoi ti posso dare l'indirizzo :)
    Bello il tappetino, mi piace specialmente il trenino.

    Baci :*

    RispondiElimina
  44. dicono che sia un toccasana il sale..passato sulla macchia di vino appena versato....

    bellissimooo il tappetinooo *_______*

    RispondiElimina
  45. Ma quando Elena chiama come non rispondere, magari in ritardo però rispondere!!!!
    Bellissimo il tappeto, altro che brava.... di più!
    Bacio-bacio.

    RispondiElimina
  46. Devo dire che per me il top è sempre il sapone di marsiglia e...strofinare! Al bando le polverine miracolose super costose che sciolgono da sole...Ma per le macchie di vino ho letto da qualche parte sale e limone...è possibile? Boh! Il tappetino ovviamente è il top! Peccato che mia figlia abbia già sei anni... Mille baci!

    RispondiElimina
  47. Bellissimo Elena!!!!! Scommetto che renderà felici tutti i bimbi che avranno la fortuna di averne uno!!!
    :-)

    RispondiElimina
  48. Come stai bene con quella strana parrucca!
    Sei un genio!
    Giulia

    RispondiElimina
  49. grazie Elenuccia, (posso??):-P
    a presto con gli involtini primavera!
    Ho l'acquolina in bocca!!
    CriCri

    RispondiElimina
  50. Ma sai che sei proprio brava!
    Sai osare fuori dagli schemi e ne viene fuori sempre un'originale meraviglia. Chapeau!

    Questa tua foto con i cordini in testa è un capolavoro. Sarebbe bella sulla copertina di un tuo libro.

    Dimmi un po', Elena: perchè mi hai scritto sul mio blog dell'Istituto Europeo di Design e della Leo Burnett...? Anche tu?

    Se preferisci scrivimi una mail.

    Sempre "buon lavoro"!
    Francesca

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita