lunedì 8 settembre 2008

...ancora su Beate.




Queste sono ancora sue creazioni.
Non aggiungo altro.
Anzi si: brava, brava,brava.

7 commenti:

  1. Moltiu' che brava , i suoi lavori sono splendidi. Ma come fa ad ottenere quelle belle sfumature pastello sul feltro? Dovrei fare un po' di tentativi con la candeggina!

    RispondiElimina
  2. Secondo me sono feltri chiari (tipo color bianco o avorio) che lei ha “pucciato” in acqua ed Ecoline o acquarello o pigmento di colore molto diluito in acqua. Una tintura molto soft che io ho già sperimentato e che dà quei risultati. Ma lascio aperto questo spazio alle altre, semmai qualcuna avesse sperimentato nuove tecniche...

    RispondiElimina
  3. Adoro anch'io questi colori pastellosi e polverosi...provero' a fare qualche esperimento;-)

    RispondiElimina
  4. Yes, Beate is very talanted artist! She is a blogfriend and flickrfriend to me :-)

    RispondiElimina
  5. Ciaoooo
    sono tornata questa sera ed ho subito aperto il tuo blog..
    Quante meraviglie da vedere , sono in arretrato !!!!!
    hai ragione, il feltro ha una marea di estimatori ,,,io l'adoro!
    Beate è bravissima, grazie per avercela segnalata!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie anche da parte mia per averci segnalato quella delicatezza di Beate! Mai nome più azzeccato. Che meraviglia!
    Giulia

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita