lunedì 1 dicembre 2008

Il gusto per il bello.


Visto che ci stiamo addentrando in clima natalizio, questa bella immagine non poteva non catturare il mio occhio.


Se sfogliate l'album di Hippyxic ne troverete tante.


E anche quando un'immagine non sembra attinente a ciò che ci piace fare, saprà darvi degli spunti se saprete guardare oltre.


Educare gli occhi al bello dovrebbe essere un esercizio quotidiano...


...spero con queste immagini, oggi, di esserci riuscita.

30 commenti:

  1. Buongiorno elena! Beh e secondo te perchè io passo di qui tutti i giorni? Perchè il tuo blog è un piacere per la vista e fonte di ispirazione per le nostre menti pazzerelle! Un bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    grazie mille, impresa riuscita.
    Ma secondo me sei un pò scout: questa è la tua buona azione quotidiana già da tantooo tempo.

    Grazie
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Non sai quanto io apprezzi ciò che hai scritto: sono fermamente convinta che la felicità (guarda caso oggi parlavo proprio di questo) sia intimamente connessa alla bellezza. Perchè se si impara a vedere la bellezza che ci circonda, si viene inondati di una felicità assoluta.

    E la bellezza è ovunque, tutta intorno a noi.

    Grazie di cuore, sai...

    RispondiElimina
  4. come sempre è un piacere sfogliare il tuo blog...la torta sta innondando la casa con i suoi profumi..speriamo il gusto sia piacevole uguale..è la prima volta che la faccio...

    RispondiElimina
  5. Grazie per le belle immagini....ciao Milvi

    RispondiElimina
  6. che bello questo post, ed io mi ritengo una seguace accanita della tua teoria dell'educare gli occhi al bello e cercare spunti anche dove a prima vista non sembra ci sia niente che ti riguarda, ma ti attrae e qualcosa di bello c'è, e provare a scoprirlo bello è..! mi è venuta anche la rima, hi hi hi ;)

    RispondiElimina
  7. è per questo che passo ogni giorno da te!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao! ti ho appena scoperta attraverso Cafe cartolina e devo dire che sei stata assaiassai una bella sorpresa!

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo con te...e dovrebbero insegnarlo anche a scuola già dai primissimi anni.

    RispondiElimina
  10. La bellezza aiuta a vivere meglio, ne sono convinta da tanto tempo, ne ho fatto una filosofia di vita. Non la bellezza superficiale che viene apprezzata di questi tempi, ma la bellezza che mostri tu e che mi fa perdere le ore a guardare foto, immagini che mi trasportano in qualche modo in un altro mondo, che mi fanno pensare. La bellezza delle piccole cose, delle cose semplici, delle armonie, dei colori che si fondono, delle forme che evocano... Non potrei essere più d'accordo con te! E con Mammafelice: se riesci a vedre la bellezza che ti circonda, se questo ti da' un'intima felicità, anche tutto il resto ti sembra migliore!
    Grazie!!

    RispondiElimina
  11. eccertochessì!!!!!!!!!!(non farci caso) :)

    RispondiElimina
  12. Si, direi missione compiuta!!! Anche oggi hai portato un po' di bellezza nelle nostre vite!!!! E non si è mai sazi di bellezza; semai grati!!!! Un grande grande abbraccio.
    p.s Sto leggendo il commento di Sele e sorrido, bello!

    RispondiElimina
  13. Ho letto tutti i commenti; belli tutti!!! Bellezza nelle immagini, bellezza nelle parole; ora sta a noi a mettere bellezza nelle azioni!!!!! Vado che ho arretratiiiiii (l'hai capita vero? Auto-ironia.....) Besos ancor

    RispondiElimina
  14. Elena ti ho inviato una mail, a dire il vero 2, la prima da un indirizzo sbagliato...la seconda per dirti che ero io :) 'mbranata che sono, spero ti arrivi la prima anche perchè non so se attiva quella casella mail

    RispondiElimina
  15. Cara Elena,
    il blog candy è stata l'occasione per conoscere il tuo blog e i tuoi bellissimi post,tornerò di certo a visitarti anche senza candy!!!!
    cate

    RispondiElimina
  16. ma che bello, venire a trovarti è sempre utile e divertente, riesci sempre a dare delle idee e ispirazioni fantastiche!
    grazie :)

    RispondiElimina
  17. stupende immagini... si decisamente è stato un piacere!

    RispondiElimina
  18. ...educare gli occhi al bello....pensa che anni fa una mia dirigente sosteneva che anche questo fosse un nostro compito (io insegno alla scuola materna)...sono fermamente convinta che avesse ragione!!
    è sempre un piacere passare a trovarti, sono felice che sia un piacere condiviso
    Cristina

    RispondiElimina
  19. - Il relativo lavoro è ricco in dettaglio, meraviglioso e fragile, congratulazioni e grande che abbraccio!

    RispondiElimina
  20. mi piace da impazzire la prima immagine!!!!!con un pò di manualità si può anche rifare!!!bettA

    RispondiElimina
  21. Hai proprio ragione Elena, dovremmo sempre educare l'occhio al bello, perchè aiuta a sentirsi meglio, perchè rigenera, perchè rinfresca la mente, perchè suggerisce nuove ispirazioni...
    grazie :)

    RispondiElimina
  22. "Educare gli occhi al bello dovrebbe essere un esercizio quotidiano..."

    meravigliose parole che pero' hanno una controindicazione...
    quando siamo abituati al bello e' terrificante girare per le strade e nei centri commerciali!
    son pieni di brutture!
    ;-))

    sei una grande!
    baci!

    RispondiElimina
  23. Hai ragione ... non sempre riusciamo a guardare le cose con la giusta ottica. Spesso il 'bello' ce lo abbiamo sotto al naso ma lo vediamo perchè siamo troppo legati al 'bello' palese e in vista. Io sono molto cambiata nell'ultimo anno ... forse perchè mio figlio che ha tre anni sta scoprendo il mondo e spesso mi indica cose che io non avevo visto ... GUARDA MAMMA ... io mi giro e vedo un'ape su un fiore giallo appena sbocciato ... prima avevo visto solo un fiore ...
    Un bacio Michelle

    RispondiElimina
  24. O che spettacolo!!! Grazie per il link, mi son vista tutte le creazioni che mi hanno fatto venire un sacco di idee..ora, io non sono molto brava, anzi, sono un pò pasticciona, ma con qualcosa di semplice e carino posso anche azzardare!!! ^_^

    RispondiElimina
  25. Grazie Elena per la "bellezza" con cui ci coccoli attraverso il tuo blog e i tuoi lavori. E a proposito di lavori, girellando qua e là ho trovato questo alberello, e visto che mi sembra di aver capito :-)) che ami i cerchi, ti lascio l'indirizzo: http://julietspaperpalace.blogspot.com/2008/12/mini-christmas-tree.html (Però se non dovesse farti piacere la segnalazione, dimmelo che evito, e ti assicuro che non mi offendo.... :-))). Buona giornata, Beta

    RispondiElimina
  26. Hai proprio ragione Elena, come hanno già scritto in molte dovremmo sempre educare l'occhio al bello;)
    grazie per i tuoi post e sono proprio contenta di aver scoperto il tuo blog, è un piacere leggerti :)

    RispondiElimina
  27. Ti ho scoperta leggendo su un altro blog un riferimento ai tuoi lavori ed è tutta mattina che appena posso torno qui a sbirciare, una pagina alla volta. Ti ringrazio per le meraviglie che ci fai vedere, ma sappi che è solo colpa tua se non riesco più a concentrarmi sul lavoro: voglio andare a casa, chiudermici dentro e fare qualcosa. Non sarò bravissima (non ancora, almeno ;-)) ma che soddisfazione!
    Spero di riuscire a lasciarti spesso un commento, visto che dici di gradirli, ma sappi che tornerò spessisimo a passeggiare e sognare qui da te.
    Grazie ancora, Elena.
    Rossella

    RispondiElimina
  28. Carissima Beta non ho modo di contattarti (fammi avere la tua mail). Gradisco sempre molto i tuoi commenti ed i tuoi suggerimenti. Buona giornata, ciao.

    RispondiElimina
  29. Che belle immagini! Grazie per il link che guarderó subito!
    Buona serata! :)

    RispondiElimina
  30. che meraviglie di foto:)
    Grazie per tutti questi spunti proverò a fare le borsine giapponesi come regalini di natale che sembrerebbero essere veloci da realizzare!
    penso proprio che comprerò il tuo libro sul feltro che io adoro!!!
    dove posso trovare le palline di feltro che hai segnalato? sul sito che hai indicato non le ho trovate:(
    Un bacione e grazieeee è bellissimo il tuo blog
    Lory

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita