venerdì 7 giugno 2013

L'apparenza inganna.

Perché questo titolo? Perché chi conosce le cose che realizzo, penserà che questo sia l'ennesimo art-journal che vado propinando...
E invece, invece no (come da Bennato d'annata).
Trattasi di astuccio creativo, che volle-fortissimamente-volle, una maestra di elementari.
Sulla copertina, ecco fare capolino un taschino per taccuino (tripla rima baciata, olè!).

Una volta aperto l'astuccio, ecco tutto l'ambaradan del caso.
Vi risparmio il pippoto, con la rava e la fava, è tutto scritto sulle foto.
 Nel dettaglio, la parte sinistra di un'ala dell'astuccio...
...con mini astuccetti estraibili, perché la maestra mi ha fatto l'elenco di tutte le cosine che voleva avere con se'. 
E, per la cronaca, mica 2 robette...ecco qui le sue millemila richieste:
colori a pastello e pennarello
penna nera e soprattutto rossa 
nastro adesivo e colla
bianchetto
piccola spillatrice é relative puntine
matita gomma temperino
graffette colorate
piccolo evidenziatore
timbrini (per dare i voti ai bimbi: a ogni timbro corrisponde un voto)
piccolo taccuino
qualche adesivo o pupazzetto (tipo quelli che escono dall'uovo kinder) per premiare qualche bimbo in modo speciale
 piccole coccarde a mó di medaglia sempre per premiare i bimbi.
...mizzzzzzzzzzzzzzzega, m'è preso un colpo quando ho letto tutta la lista !!! 
                                       
Ma, cicca, cicca, ce l'ho fatta a farci stare tutto.....
...ciàpa su, e porta a cà, come disèn a Milàn!
Non è stata proprio una passeggiata di salute, ma...obiettivo raggiunto e maestra soddisfatta.
Nei miei ricordi di scolaretta, la Rosa Tuzza (nome della mia maestra che fu), non aveva nulla di colorato sulla sua cattedra. 
Anzi si: me! 
Essendo sempre stata io, piccina e minuta, lei, quando m'interrogava, mi metteva sulla cattedra, per vedermi meglio! Giuro, non scherzo.
Vabbuò, bando alle reminiscenze, si è fatta una certa, e vo' a preparar cena :-)
Ps: in concomitanza con questo post, oggi è finita la scuola!
Quando si dice, la combinazione ;-)

37 commenti:

  1. Sia ben chiaro che io non vivo attaccata al pc, ma capita che tu deceida di pubblicare i tuoi post esattamente nel momento in cui sono online e mi trovo quasi sempre in cima i commenti. Giuro che non sono una stalker, ma solo una tua incondizionata ammiratrice. Love&Kisses&happiness

    RispondiElimina
  2. Sembrava impossibile farci stare tutte quelle cose invece tu ci sei riuscita alla grande!E' strepitoso!!
    Dev'essere proprio una brava maestra quella che avrà questo super astuccio!!

    RispondiElimina
  3. come al solito paola mi batte.
    ma oggi oggi questo post è per me.
    la scuola finisce domani e mi serve un tripudio di colore. quest'anno si chiude bene, ma io sono un disastro, acciaccata, stanca, distrutta da un inverno strascicoso, lungo e noioso.
    il sole tarda, il raffreddore persiste, ma stasera centellino, sorseggio, assaggio tutti questi colori e brava la maestra ad aver elencato l'utile e il dilettevole e te per aver compresso il tutto. io con le liste e l'ordine sono una catastrofe spaparanzo il mio disordine ovunque e la mia cattedra è sì piena di colore, ma valli a raccapezzare, pare un bucato fatto sbagliato.
    baciuz elunuz

    RispondiElimina
  4. Certo che come committenza esigente, non sei messa affatto male! Se non ti avesse chiesto di infilarci tutta 'sta roba, ti sarebbe mai saltato in mente? Brava Elena! Abilità invidiabile e smisurata simpatia! ;-)

    Buon w-end!

    RispondiElimina
  5. Anche io ti terrei sulla mia scrivania tanto per il piacere che mi procura la tua compagnia!!!
    Il tuo porta-astucci-porta-la-qualsiasi è stra-megabello; che lavoro pazzesco! E te credo che sarà soddisfatta la maestra tecniolor!!!
    Chapeau mia Zuzzie, un altro lavoro coloroso, bellerrimo ed allegro come te (ed anche un po' folle, ammettiamolo). A ta vöri bén bela la me lée!

    RispondiElimina
  6. ma che bella testina geniale sei? Mi sto beando dei colori, dei piccoli astucci e di tutti i particolari...e quanto sono sempre belle le tue stoffine!

    RispondiElimina
  7. hai fatto un lavorone fichissimoooo mi piace sempre super brava.... mi farebbe piacere se passasi sul mio blog ciaoo

    RispondiElimina
  8. TRoppppppooooooo bellooooooo!!!!
    Sora Elena fiorellosa, riesci a farmi sentire beatamente beata tra i tuoi colori.
    Una giornata tosta e triste,
    una "botta colorata di Elena Fiore"
    alle 21,40 mi dà allegria e mi fa sentire un pochetto pochetto più leggera.
    Baciotti tanti e buon w.e.
    Cinzia

    RispondiElimina
  9. Veramente una maestra super esigente quella là! OPS...SONO IO QUELLA LA'! Elena ti svelo un segreto: la lista era piuuuuuuù lunga, mi sono controllata, e meno male aaltrimenti sul serio ti saresti spaventata e addio mitico mega astuccio del mio cuore...non vedo l'ora di portarlo a scuola tutta orgogliosa del capolavoro. e vissero tutti felici e contenti!ciao Elena

    RispondiElimina
  10. Ciao Elena. Le tue creazioni son tutte belle, ma questa poi ... è S T R E P I T O S A! Vorrei essere anch'io una maestra per poter avere un super mega astuccio portatutto come questo. Oppure tornare alle superiori, perchè tutte quelle cose lì le usavo pure io. Ok, confesso, le ho tutt'ora e ogni tanto le uso, anche se ho più di 30 anni e lavoro in serisssssimo ufficio! Buon weekend!

    RispondiElimina
  11. Stupefacente .... come sempre.
    Margherita

    RispondiElimina
  12. Genial! A beautiful idea to stow the laptop and the necessary accessories are not! Beautifully!

    Greetings Karin

    RispondiElimina
  13. che ridere i tuoi post, riesci ad esprimere allegria e colore anche solo scrivendo :) bellissimo lavoro!!! non so come tu abbia fatto a farci stare tutto, ma sei stata bravissima come solo tu sai essere ;) bacione

    RispondiElimina
  14. Ciao Elenita ormai non mi stupisco piú di nulla,ogni tua creazione é sempre azzeccata! Accipicchia perché non ci avevo pensato anch'io all'astuccio portatutto? Cavoli mi servirebbe un casino!!!
    Vabbé resisto... E intanto ti dico che il tuo porta-ipad é diventato scolorito e con qualche ammennicolo in meno ma ce l'ho tra le mani 10 ore al giorno e non potrei farne a meno per nulla al mondooooooooooooo....:)))

    RispondiElimina
  15. Caspita ecco una maestra allegra che sa il fatto suo ;-)
    Il tuo lavoro l'hai eseguito alla perfezione colorata, davvero un'idea simpatica e utile.
    Ciaoooo,
    Goga

    RispondiElimina
  16. ACCIPICCHIA!!!!
    A vedere le prime foto sembrava piccolo piccolo, e invece spuntate tutte le cosine nascoste dentro, mi sono resa conto che è proprio bello grandino!!! e che meraviglia.. quanto mi piacerebbe anche a me.. chissà se un giorno..magari!

    Sono stata a Parigi cara Elena, abbiamo beccato 5 giorni di pioggia e freddo.. e con 2 bambini non ti dico! Alla fine ci siamo divertiti lo stesso, ma non sono riuscita a fare niente di tutto ciò che mi ero prefissata anche grazie ai tuoi consigli! sigh.. sarà per la prossima!

    Baci e buona domenica
    Giulia

    RispondiElimina
  17. Maestra fortunata, chissà come si divertiranno i suoi alunni ogni volta che aprirà l'astuccio.

    RispondiElimina
  18. Di qualsiasi cosa si tratti... il risultato finale è sempre uno spettacolooooo

    RispondiElimina
  19. Geniaaaa!!!! Bellissimo! E io me l'ero perso... Ma dove vivo? Brava Elenita, i tuoi colori hanno cancellato la pioggia qua fuori...
    Paola

    RispondiElimina
  20. Dovrei esserci abituata...alla bellezza che sai creare!!! Invece, ogni volta che approdo nel tuo spazio mi sento invasa da pura, nuova gioia! L'armonia cromatica e l'insieme degli spazi, delle forme, dei punti che hai utilizzato, hanno creato un oggetto meraviglioso....invidio NON POCO Amelia ( ho letto bene, vero? ). Un bacio fantasmagorica creatrice e un abbraccio delicato ( Tu sei minuta, io NO!! Ahahah)
    Monica

    RispondiElimina
  21. chi ti terrebbe sulla scrivania, chi sulla cattedra...anch'io in qualche modo riesco a portarti sempre con me, entrare nella tua casetta è come condividere le tue gioie e i tuoi sogni.
    ps. e Complimenti non x ultimo alla maestra che con quel bellissimo porta tutto, farà entrare una gran bella ondata di colori nella sua classe!

    RispondiElimina
  22. magari tutte le maestre avessero (e avessero avuto) astucci belli, originali e colorati come questo! grazie Elenì per averci mostrato questo cromatismo artistico, che oggi ha portato di nuovo il sole :) baci

    RispondiElimina
  23. è bello farsi ingannare dalle apparenze!!!! meraviglioso astuccio, Elenita non ti smentisci mai, supercoloratissimo! (io sono maestra di diploma e basta, ma se avessi insegnato, avrei proprio voluto un astuccio così!)
    smack
    C

    RispondiElimina
  24. Una maestra creativa all'ennesima potenza,direi e
    complimenti per aver centrato le sue richieste !
    Buon mercoledì :)
    Franca

    RispondiElimina
  25. Questa maestra non vedrà l'ora che ricominci la scuola per sfoggiare questo super multi astuccio! Che invidia avranno le bambine hi hi hi...

    RispondiElimina
  26. L'immagine di te sulla cattedra mi ha fatto ridere fino alle lacrime. Poi pensarti come un elemnto colorato ancora di più. Ma questo astuccio è la borsa di Mary Poppins!!!! Che ficata fantastica!!!!

    RispondiElimina
  27. i tuoi art-journal non potranno mai essere "l'ennesimo" non ce ne sarà mai uno uguale all'altro pur portando lo stesso nome ;) Che dire di quest'ultima creatura-elenita? Carico caldo accogliente... mi allungherei volentieri tra i pastelli (mi piace l'odore delle matite colorate) ed ogni tanto mi farei dare un spuntatina dal temperino. E' così bello questo "porta millemille richieste" che vorrei viverci dentro e spaparanzarmici sopra... o che goduria che sarebbe;)... buon giovedì cara "propinatrice di meraviglie"
    bacionzOli e baci
    S.

    RispondiElimina
  28. Cara la mia Elenuccia... proprio bello e soprattutto UTILE. Guardo e rubo con gli occhi, visto che il mio portatutto me l'hanno fregato... e devo progettarne un altro...

    RispondiElimina
  29. Che meraviglia tutti questi astucci (che pazienza a cucire tutte queste cerniere).
    Belli i colori, bella l'idea, bello tutto!
    Baci
    Ila

    RispondiElimina
  30. E' così bello che quasi quasi mi viene voglia di reinventarmi un mestiere per ordinartene uno... ;o)
    Non sono proprio una "maestra", ma sono convinta che tutte quelle taschine e quegli astuccini li saprei riempire in un attimo!!
    Un besitossss e buon we ;o)
    Elisa

    RispondiElimina
  31. Le tue creazioni sono una esplosione di colori che mettono allegria, adoro i particolari, complimenti è tutto bellissimo. Bea e Ile

    RispondiElimina
  32. ciàpa su, e porta a cà ... maestra soddisfatta e figlia orgogliosissima di cotal madre!!
    ma, senti un po', e quando arriverà alla scuola media? La prof di arte cosa ti chiederà? Comincia a pensarci per prevenire le possibili folli richieste (ne posso avere un'ideuzza-uzza-uzza!)
    baci e fusa
    Paty
    PS: scordavo, dire che è una splendida meraviglia è sminuire l'oggetto! di più, di più!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Quando sono un pò giù, vengo da te e subito tutti questi colori e la tua creativitá mi danno energia. Grazia.

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia!! Questa pioggia di colori mi ha messo il buon umore Grazie

    RispondiElimina
  35. Mamma mia quante cose che sei riuscita a farci stare!!! Questo astuccio-porta-astucci è delizioso!

    RispondiElimina
  36. A parte il fatto che le solite cose che vai propinando non mi annoiano mai :)
    ogni volta stupisci con effetti super colorati!!
    Questa creazione è una piccola opera di ingegneria!! complimenti dottoressa Elenita, è stata bravissima ad organizzare gli spazi e a farci entrare tutto!!!
    E' favoloso!!!

    baciotti eli

    RispondiElimina

Ringrazio davvero di cuore, che spende il proprio tempo per commentarmi e per scrivere, qui sotto, il proprio pensiero.
Leggo ogni vostra riga, ed è sempre un piacere :-)