martedì 23 agosto 2011

°*°Bolle, vitamine, catenelle e zig-zag°*°


Frammenti di una (la mia) giornata tipo.
Ore 5.00: c'è da preparare la bolla per 100 colli di mirtilli
Che bella quella sfumatura di lilla, tra il blu e la rugiada... 
 
Ore 14.00: tra qualche settimana, nascerà una bimba. 
Devo preparare una ghirlanda. 
Il colore lilla dei mirtilli, ancora impresso nella mente, lo farò dominare anche qui... 

 
Ore 5.30: con più di un'ora di ritardo, sono arrivate anche arance e limoni
Un punto di giallo-oro splendido ed un caldo arancione.
Devo ricordarmene nel pomeriggio. 

Una delle pagine, dell'art-organizer in corso.
Ore 17: abbandono un attimo la ghirlanda, altrimenti questo organizer non lo finisco più.
E' il terzo, ed ultimo progetto step-by-step per il libro. 
Quando  riuscirò a finirlo :-( ? 
E' da maggio che me lo chiedo...
Però mi sono ricordata di quel giallo e di quell'arancione.




Ore 6.30: arriva Alberto-DJ-mancato, insieme al Pedretti che mi racconta dell'ultima mostra vista. 
Mi chiedono di fatturare un misto: 3 colli di fragole, 2 di susine, 1 lime...ma l'ananas non è ancora arrivato? ...volevo andare a vedere Dalì, ma me lo son perso...
I lamponi, sono di giornata? Ma si, dì a tuo padre di metterne 5 colli. 
Alberto, incalza il Pedretti, c'è l'anguria baby !
Ma lui sta già pontificando sull'ultimo album di Capossela.
Con le orecchie l'ascolto, ma gli occhi sono in mezzo a quella frutta mista.
Cerco di catturare quei colori. Mi serviranno all'ora di cena.

Forme freeform a crochet, per il golfino della figliola.
Ore 19.50: tempo di cottura, di una strano fusillo: 18 minuti ... te possino! 
Tiro fuori il crochet, e, tra una rimestata e l'altra, mi porto avanti col golfino di Lara. 
Il mio lavoro notturno/mattutino, apparentemente non centra nulla con quello pomeridiano. 
Ma, da tanta bellezza e perfezione, come non prenderne ispirazione? 
Con gli occhi mi nutro di quei colori vitaminici e con le manine, cerco di cacciarli dentro allo zig-zag, ed il punto catenella.
Il cicaleggio, e le tante facce che vedo all'alba, si contrappongono al silenzio ed alla solitudine, del pomeriggio. La mia bipolarità lavorativa, che un tempo mi pesava, ora non la cambierei mai. 
Grazie daddy, per aver insistito.

Ma si, Pedretti, stai sereno...appena arrivano i fichi ti telefono.
Alberto, li vuoi pure tu?
:-) 

51 commenti:

  1. Ciao Elena, questo post mi conferma che sei un'instancabile donna DA 24 ORE SU 24!! Ma non dormi mai?? Saràper questo che i tuoi lavori così belli, li nutri giorno dopo giorno delle tue energie e della frutta mista che ammiri ogni mattina! Tutto fantastico e la frutta estiva poi..io la adoro! Un bacio Kinà

    RispondiElimina
  2. Io!Io li vorrei quei fichi!!!Quest'anno nemmeno uno... :( che amarezza!Manca il mare e il suo contorno...vabbè..almeno commento per prima? ^___* giusto per dire che la bipolarità ti dona!Un sorriso.Niki

    RispondiElimina
  3. senti che devo dire....TU PER ME SEI SEMPRE UN MITO....i tuoi post hanno sempre una creatività superiore..... non potrebbero comunque essere altrimenti....sei una VERY ARTISTA!!!!!!!!!!!
    roberta

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena,
    io sono una mattiniera, mi alzo alle 6, o 6,30, mi domando come tutta riesca ad alzarti così presto.
    La creatività ti da energia!
    A presto Donatella

    RispondiElimina
  5. che post colorato e vitaminico!!!!!

    RispondiElimina
  6. Le donne bioniche allora esistono! In effetti c'è da restare ammirati davanti alla bellezza della forma e dei colori della natura. Qualche giorno fa riflettevo dell'anonimato esteriore di un kiwi pelosetto che poi svela un verde brillante da far impallidire uno smeraldo. E laperfezione delle forme poi! E tu sei il mio mito :)

    RispondiElimina
  7. grazie a te per questi post sempre divertenti e coloratissimi!!!!!!

    RispondiElimina
  8. E' bellissimo venirti a trovare e leggere i tuoi post, sono sempre così curati, ma soprattutto sono sempre estremamente colorati, nel senso che hanno mille sfumature, danno molteplici sensazioni e infondono allegria. Hai una dote rara che coltivi con molta passione.
    Bellissima la scelta di farci vivere la tua giornata attraverso le tue ispirazioni

    RispondiElimina
  9. accorgersi e apprezzare la perfezione sorprendente della natura non è cosa da poco... e cercare di metterla in ciò che si fa è pura creatività!
    ecco perchè i tuoi colori sono vitamina per gli occhi!

    RispondiElimina
  10. Questo post è magnifico; MA-GNI-FI-CO!!!! Sei talmente una cara persona Elena, ma tanto che mi vengon gli occhietti umidi (di gioia) al solo pensarti!!!!
    Anche in questo post colori, atmosfere, forme, parole e sorrisi al 100% Elenita! Ma che farei se tu non ci fossi??????????????????????? Persa sarei, invece ricca e felice sono (grazie a te!). Love, tua Fata sdolcinata (che ogni tanto ci può stare, o no?)

    RispondiElimina
  11. mammaaaa miaaaa che bei lavoretti che stai facendo..... ma il tuo libro sarà invendita nelle librerie? ho sarà scaricabile tramite web gratuitamente? ora ti saluto ciaoo http://danielainrosa.wordpress.com/

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto ridere tantissimo, questo tuo essere "bipolare" .Come sempre complimenti per tutti i tuoi lavori.
    Buonalunga giornata .
    Marilena

    RispondiElimina
  13. ma un riposino mai?!? sei instancabile, meravigliosamente instancabile!

    RispondiElimina
  14. Che vita meravigliosa ! Auguroni per tutto e anche di più!
    Vanda

    RispondiElimina
  15. adorabile elenita :)
    fa caldo ma questo freschissimo e vitaminico post porta un'arietta frizzantina, allegra e ottimista...thanks ;)

    RispondiElimina
  16. che spasso leggerti! colori colori colori miscelati con maestria...non c'è altro da dire: CREATIVA SEI!

    brava brava brava!

    però quei fichi mi fanno una gola!

    ma qualche volta fai delle pause di "dolce far nulla"? dimmi di sì perchè già mi sento in colpa!

    barbara f.

    RispondiElimina
  17. Per Anonimo, ergo Barbara f.-senza blog :-)
    Quei fichi fanno golissima pure a me...da mangiarseli, oltre che con gli occhi, pure con la bocca, e a più “sorsate”!
    ...Si, si, faccio le pause, e la sera dormo pure.
    Però ogni tanto, mi faccio gli impacchi sugli occhi, per spianare borse ed occhiaie ;-)
    Certo, se Wanna Marchi, anziché lo scioglipancia, avesse inventato lo sciogli-occhio-pesto...
    Ma, direi, che forse è meglio che si sia fermata lì !!!
    ;-)
    xxx
    e°*°

    RispondiElimina
  18. Che bellissimo blog e quanto colore!!!
    Amo la creatività in tutte le sue forme e tu ne hai tanta complimenti!

    RispondiElimina
  19. Ciao Elena,
    sono sempre più affascinata dalla tua mente creativa.
    Come ha già scritto chi mi ha preceduto, anch'io penso che tu abbia un'energia fuori dal comune e le occhiaie ...almeno quelle ci mostrano che sei "umana"!
    Buon proseguimento di lavoro,
    Marina

    RispondiElimina
  20. Penso e ripenso,ma...davanti a tanta variopinta e succosa operosità , le parole svaniscono!
    Salutissimi!
    Franca

    RispondiElimina
  21. mirtilli, arance, limoni,
    fragole, susine, lamponi,
    lime, ananas, decor e bla bla
    lilla, blu, rugiada, lallallalà
    giallo oro, caldo arancio, rosso,
    indaco, verde e giallo a più non posso
    solo con Elena puoi travare
    i colori del sole e del mare
    da Elenuccia è tutto colore
    non per nulla è Elena Fiore

    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  22. Eccomi!!! Ciao Elena gli impegni e le scelte dure ci fortificano e ci consentono di credere nelle nostre straordinarie risorse oltre che alla magica fortuna di nascere artiste e non smettere mai di esprimersi . Un abbraccio da Monica delle favole esistono.....

    RispondiElimina
  23. il mio turno di oggi? 12-19... Avrei passato molto più volentieri un pomeriggio tra casse di frutta variopinte e succulente che con un manipolo di colleghi stressati ed esauriti...
    La frutta ti si addice... sono come i fiori, infusi della stessa poesia e perfezione!!
    bene bene dopo Elenita flowers, anche Elenita BigFruit... già ti vedo mentre pigi i tasti della calcolatrice col copricapo fruttoso sulla zucca.... che ci cuoi fare col carnevale di Rio!!!! Qui mica pettiniamo le bambole!?
    Dì al Pedretti che i fichi li ho intercettati io... chissà se arriveranno mai!!!
    ciaaaoooooooooooooo::::.......

    RispondiElimina
  24. Davvero una meravigliosa fonte di ispirazione cromatica il tuo lavoro. Io mi incanto al mercato, perchè frutta e verdure sono magnifiche nei colori e pure nelle forme a volte geometricamente perfette altre sinuosamente morbide. Devo pensare a tutto questo per lo scrap. Grazie, come vedi sei fonte continua di gioia e metti in moto i nostri neuroni. Un connubio perfetto come quello di frutta e verdura, forma e colore... baci baci dandina

    RispondiElimina
  25. rossana mungai25 agosto 2011 12:04

    elena, sei fantastica! grazie per tutte queste splendide vitamine!!!!!! baci
    rossì

    RispondiElimina
  26. Che tempra ragazze!...sarà tutta quella frutta! e quei fichi poi che colore...me ne farei una scorpacciata...grazie Elena e buona giornata!

    RispondiElimina
  27. Buongiorno a te cara la mia Paoletta!, ehehe sono d'accordo con te per quanto riguarda i menù pizza, di solito pure io mi arrendo dopo la quarta o quinta e finisco per prendere sempre la mia solita (e ammetto di fare pure bene!) :D.
    Sono contenta di sapere che ti siano piaciuti :).

    RispondiElimina
  28. Alla fanciulla del commento di cui sopra...temo che lei abbia sbagliato blog :-)))
    Ciao, e°*°

    RispondiElimina
  29. Pazzesco: ho linkato il blog, per andare ad avvisare la tipa (che credevo un blogger con la passione dell'handmade) ed è un sito che vende scarpe sportive on-line.
    S'inventano la qualsiasi, per farti arrivare da loro...ma, col cappero che gliele guardo, e col cappero che gliele compro.
    Ma tu dimmi, che strategie idiote per farsi pubblicità...

    RispondiElimina
  30. Quanti colori!!!!! Potrei impazzire (in senso buono ovviamente). :)

    RispondiElimina
  31. Mi piace molto il fatto che tu sia così positiva! La tua giornata dev'essere molto impegnativa ed è bello vedere quanto stimolanti siano anche i momenti mattutini che oltre i bellissimi colori, portano sicuramente dei profumi meravigliosi. Tanto di cappello (a crochet :D).
    Buon fine settimana,
    Goga

    RispondiElimina
  32. Lara si Seurasaari.blogspot.com26 agosto 2011 20:11

    Questo post mi piace davvero tanto... Sei proprio brava e instancabile!

    RispondiElimina
  33. Ciao! Sono capitata qui per caso saltando da un link all'altro e ho visto le tue creazioni!
    Adoro il tuo stile così colorato! Complimenti!
    Ti ho inserito tra i miei blogaholic quindi tornerò a farti visita :D
    A presto!

    RispondiElimina
  34. Un giorno pieno di vita. Si vede.
    Baci,

    RispondiElimina
  35. super!!! tu as fais des scrumble en freeform!!! j'adore et j'aimerais voir la pièce final les couleurs sont acidulées magnifiques!

    RispondiElimina
  36. Ma che giornata colorata...e poi parlano di giornata grigie :DDD ciaooo un abbraccio!

    RispondiElimina
  37. Elenuccia mi fai morire dal ridere.. ogni post è una commedia.. escon fuori anche gli attori immaginari!!!
    Mò vò a vedè ste scarpe che mi hai incuriosito.. immagino la faccia che avrai fatto!!
    AHH AHHH
    Comunque quei fighi hanno un colore STUPENDO!!
    Ora capisco da dove prendi l'ispirazione grande per i colori!! Tutti i giorni con le meraviglie della natura!!

    RispondiElimina
  38. Pedrettiiiiii! Se vuoi i fichi vieni sabato qui sul Poggio!!!!
    Si, porta pure anche l'Alberto.

    RispondiElimina
  39. Adorabile questo post, geniale nel come hai saputo combinare il lavoro della mattina con la tua passione del.....resto del giorno!ultravitaminico per gli occhi e gioia della mente! Grandiosa! Ilaria Lotti

    RispondiElimina
  40. Adorabile, Elena!
    Hai la giornata piena (ma riesci a dormire?) e l'ispirazione che trai da quei colori magnifici la dicono tutta, sul tuo talento...

    ciao

    RispondiElimina
  41. Per Ilaria Lotti "l'Anonimo di 2 commenti sopra :-)"
    Mizzega, sono senza parole...che dirti?
    Grasssie davvero.
    Ps: mi spiace risponderti sempre da qui, ma non avendo la tua mail, sono costretta a farti ritornare, per farti avere il mio grazie.
    Buone vitamine, ciao :-))))
    e°*°

    RispondiElimina
  42. Vedo che ci sono lavoretti incorso e tantissssimo colore!
    un abbraccio e non vedo l'ora di vedere cose realizzerai!
    a presto
    Francesca

    RispondiElimina
  43. Grazie per questa esplosione di colori e creatività, il tuo blog è sempre una gioia per gli occhi e lo spirito!. Il tuo libro dove sarà messo in vendita? Mi posso prenotare? Grazie.
    marina.genovesi@alice.it

    RispondiElimina
  44. Ciao Marina, comincio a rispondere a te, circa la faccenda-libro, e poi lo farò in modo più ampio, quando sarà finito e farò un posta riguardo. Il libro sarà autoprodotto: mi sono avvalsa di un sito americano che stampa degli ottimi fotolibri (Blurb). Purtroppo, per ragioni fiscali, ho scoperto solo ieri, che non posso prendere io un quantitativo da distribuire via via, a chi me lo dovesse prenotare. Chi lo volesse, dovrà ordinarlo dal sito stesso. Il costo sarà un po'più alto rispetto ai normali libri di manualistica, proprio perchè stampano una copia per volta (160 pagine, 3 progetti step-by-step di art-journal, €40/42 circa). Per questo motivo, affianco a questa ipotesi, quella dei singoli pdf (1 progetto per pdf, € 12.00 circa).
    Comunque, credo che ne avrò ancora per un mese.
    Poi quando sarà tutto pronto, saprò essere più precisa. Grazie a te, ed a tutte quante me ne state facendo richiesta.
    Un abbraccio, e°*°

    RispondiElimina
  45. Che bella dose di vitamine... proprio quello che ci voleva per il mio rientro un po' sottotono ;o))
    Colori colori colori ed energia a mille... Elena sei davvero una forza della natura... il tuo papi ne sarà davvero orgoglioso!!
    Un abbraccio
    Elisa

    RispondiElimina
  46. Ciao carissima...

    ECCO VEDI???

    Qui i "pantoni" si chiamano "ELE"...non ci si sbaglia MAI!

    Number ONE! Smuack... ;o) NI

    RispondiElimina
  47. Ciaooo Elena....unica inimitabile mitica, che dire le parole con te non bastano mai!!!

    RispondiElimina
  48. Bello, il tuo raconto!
    Anch'io ho ancora in testa i forti colori della bella Sicilia. Chi sà se mi ispireranno nel mio Portogallo sotto la pioggia?
    Baci.

    RispondiElimina
  49. Elena, buona domenica! Come rinunciare a questi golossissimi colori e ... sapori? Tutto bene le vacanze? Quanto hai creato? Vorrei essere una mosca per sbirciare le tue cosette e vista la casa (post precedente) c'è da sbizzarrirsi. Fai i complimenti anche alla piccola che pormette bene... che sia la nuova Keith Haring?
    Un bacio
    Cecilia

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita