mercoledì 30 luglio 2014

Art organizer parisien (Ah, Paris Paris...).

Ci sono delle volte in cui si pensa "basta, adesso per un bel po', non voglio più realizzare quella cosa". Nel mio caso, ero un po' satura di confezionare art book ed organizer tessili.
Poi ti arriva una richiesta, che tocca corde particolari ed in qualche modo ti mette in sfida.
Nella fattispecie "ciao, mi piacerebbe un organizer da borsa, con richiami parigini e tinte delicate".
Parigi è "la mia corda particolare", e le tinte delicate, sono state la mia sfida.
Eccolo qui: la copertina è quella delle prime 2 foto e qui sopra si vede come si presenta, appena lo si apre.
 Nel dettaglio: lato sinistro con taschina porta adress...
 ...e pagina centrale con ampia tasca, per cominciare a fare ordine in borsa.

Si gira la paginetta, ed a sinistra altra ampia tasca con patella, tenuta chiusa da bottoni con asole elastiche...
 ...e paginetta sinistra con foto di patisserie parigina, stampata su tessuto e decorata con pizzi , paillettes e fila di pomponcini. Il tutto, è comunque un'altra tasca.

Si gira l'ultima paginetta, ed a sinistra ci sono una serie di ruches che danno vita a 2 tasche con apertura laterale, per inserire accendino e burrocacao (era una richiesta).

Mentre nella tasca di destra, tasca porta notes e tubolare a crochet per inserirci la penna.
Lo diceva Audrey Hepburn: Paris is always a good idea...
Lei lo diceva, io lo penso ogni giorno :-)))
Ahhh, Paris Paris...


18 commenti:

  1. Ah Paris Paris!
    Tu, Elenita, hai sempre una buona idea!
    Et moi je t'adore!

    RispondiElimina
  2. devo dirti che amo all'infinito i tuoi colori vivaci....ma quando potrò ordinarti una chiccheria come questa, ti dico già che questi colori associati alla magica Paris saranno quelli che sceglierò ;) xkè si adattano a me come una seconda pelle! Felice estate chérie ovunque tu sia ;)

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso questo organizer! Tecnica ben applicata, colori super intonati, tema sempre affascinante e dettagli assolutamente ricercati per un risultato strabiliante!! Congratulazioni alla tua fantastica creatività!

    RispondiElimina
  4. Direi che hai decisamente vinto la sfida :-)
    Stupendo e... non c'è niente da aggiungere!

    RispondiElimina
  5. Ahhhh !! E chi come me Paris non l'ha mai vista e si mangia i gomiti tutti i giorni per essere arrivata solo fino a Reims ???
    Ammappate... Quanto mi piace il tuo organizer nella mia borsetta ci starebbe da dio!!
    Rosa, che non lasciava il segno da un pezzo!!! zZZZ

    RispondiElimina
  6. Nonostante le tinte non siamo del tutto tue la manifattura e il marchio rimangono inconfondibili in mezzo a milioni di creazioni di altrettante creative bravissime ,,, sono dispiaciutissima ma te lo devo di come dicono qui in Abruzzo . Baciunnnnn

    RispondiElimina
  7. La pagina della patisserie è deliziosa, mi viene voglia di entrare e comprare dei croissant al burro, quelli belli buoni burrosi! Questa sfida direi che l'hai vinta alla grande, le tinte pastello non so vedono spesso tra le tue creazioni, ma anche questa volta direi che hai centrato l'obiettivo! Baciotti

    RispondiElimina
  8. I tuoi lavori sono tutti uno più bello dell'altro!!
    Ciao Chiara

    http://robinscrap.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Eh eh, i "richiami parigini"... :-)

    RispondiElimina
  10. ...ma questa è superstupenda!! E la tua interpretazione parigina è superlativa. Paris est toujours Paris!!
    (Io sono felice quando vado a trovare mio figlio e la sua famigliola con bimba di 1 anno a Parigi dove vive e lavora da più di 5 anni.)
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  11. Non si può certo dire di no a Parigi!!! :-)
    Io sono più per i colori forti e allegri, ma anche questo organizer è bellissimo!

    RispondiElimina
  12. Parigi rimane nei miei ricordi come qualcosa di magico.
    I tuoi lavori mi fanno tornare alla memoria momenti di vero piacere.............e io adoro questi toni polverosi.
    Diciamo che mi sembra che te la cavi anche con i toni tranquilli.....vabbè, diciamo che sei "bravina, si vede che hai studiato, che metti impegno, che ci provi"
    Ok, diciamola tutto, sora Elenita, tu c'hai proprio le pa.....le quadrate
    ...come si dice a Roma.
    Scusa la finezza..............sono tornata dalle vacanze.
    Baci e complimentissimi
    Ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  13. totally awsome love it and all the lace é bellissimo ;O))

    RispondiElimina
  14. Cosa mi perdevo! Bellissimo in tutte le sue pagine e questa declinazione pastello aggiunge dolcezza e delicatezza ad un oggetto che, già perfetto come lo realizzi abitualmente, diviene ancora più attraente! Sarà di certo entusiasta la tua committente ... non ho dubbi!!
    Un plauso a te e l'augurio di trovare sempre l'ispirazione giusta!!! Un bacio Elenita ...
    Monica

    RispondiElimina

Ringrazio davvero di cuore, che spende il proprio tempo per commentarmi e per scrivere, qui sotto, il proprio pensiero.
Leggo ogni vostra riga, ed è sempre un piacere :-)