domenica 21 marzo 2010

A.A.A. cercasi !


Madonna cercava Susan disperatamente, invece io Susan l'ho trovata da 'n pezzo ma sono alla ricerca di un'altra cosa!
La vedete questa cordicciuola con tutta la sua bella stampa fantasia?


E' lei, cerco proprio lei, in tutte le sue varianti colore!
E' formata da un'anima di corda leggera e rivestita con un tubolare di stoffa molto morbida al tatto.


La comprai insieme alle sue 2 sorelline (le uniche trovate...non so se ne ha altre!) al Salone parigino di cui ho parlato qui.


Una l'ho già usata per fare questa collana e l'ho terminata, perché...


...in quell' unico stand dove le ho acquistate ne erano rimaste pochissime metrate
(ed io stupidamente, non mi sono annotata il nome del rivenditore) :-(


Ora questa collana è volata a Monza richiestami da Roberta.


La corda rossa, invece, per non fare la fine del calzolaio che gironzola con le scarpe rotte ...



...ho deciso di usarla per farmi una collana a me-medesima (ecchecassspita!).


Come chiusura un bottone di un abitino vintage dell' arzilla zia Bice,
che ora starà ballando il boogie boogie in cielo,
visto che l' ha fatto fino a 95 anni in terra
:-) (ciao zi'Bi!).


E concludo con la ricerca etimologica di A.A.A. di cui ignoravo la provenienza:
la sigla A.A.A. non ha alcun significato, ha solo una funzione pratica.
Poiché gli annunci vengono impaginati in ordine alfabetico l'unico scopo
di questa sigla è quello di far apparire l'annuncio prima degli altri.
Concludendo: A.A.A. (Assolutamente Avrebbi Abbisogno) di trovare quelle meravigliose corde :-) !

Buone sbocciature di creazioni, al profumo di primavera°*°

59 commenti:

  1. Belle davvero le tue nuove collane... le cordicelle sono molto particolari... ti auguro di trovarle... se mi capitassero sotto'occhio ti faccio un fischio! ^.^

    RispondiElimina
  2. Niente saccio... Ti auguro una proficua ricerca. E già che ci sono, buona primavera!

    RispondiElimina
  3. niente...non ne ho la minima idea :( ma tengo gli occhi aperti, non si sa mai! e poi gli occhietti miei son spalancati perchè avevo già visto le tue collane su flickr e...son bellissimissime!!!
    comunque la cordicella è interessante...sai che quasi quasi faccio qualche prova con delle stoffine che ho sotto mano...mi fai partire l'ispirazione!
    intanto *millebacetti*

    RispondiElimina
  4. ciao elena dirò una banalità... ma perchè nn le fai tu?...io ho fatto una cosa del genere tempo fa
    cucendo la stoffa al contrario, girandola con la tecnica della spilla e imbottendola con l'ovatta (io mi aiuto spingendo l'ovatta con le bacchette cinesi)
    ehm ...nn so se l'effetto è lo stesso però magari ci va vicino...

    RispondiElimina
  5. ok, ti ho trovato qualcosa con una ricerchina...dei cordini stile giappo chiamati "Japanese Cords" o qualcosa di simile, magari approfondisci tu la ricerca ma a questo link ne trovi un bel po' >
    http://www.fabrictales.com/STORE/store.cgi?menu=submenu-1000.html
    fammi sapere che son curiosa ;)
    smacchete!

    RispondiElimina
  6. Potresti gurdale la lista degli espositori di quella fiera parigina e con pazienza gurdare i loro siti nella speranza che quel rivenditore ne abbia uno...
    Buona ricerca.....sarà faticosa, ma ne vale la pena...quelle cordine sono molto belle.
    Roberta

    RispondiElimina
  7. Proprio ieri ho citato quel film in un album di Ilaria (su Facebook), in cui lei ed una sua amica sembrano proprio uscite da "Cercasi Susan disperatamente"
    Non sapevo che A.A.A. non significasse nulla, me lo sono sempre chiesta!!!

    Queste collane sono bellissime, ed è un vero peccato che non ricordi il nome del rivenditore, sono perfette per i tuoi fiorelloni ^^

    RispondiElimina
  8. CIAO ELENA!!!
    Non so se ricordi ma qualche mese fa ti scrissi una mail in cui ti chiedevo proprio dove avevi trovato la preziosa cordicina!!!!
    Ebbene mi raccomando ti pregoooooooooo se riesci a trovarla mi dici qualcosa????????????
    un baciuz
    niki

    RispondiElimina
  9. Ciao! Io a dir la verità me le sono costruite da sola, certo c'è da perderci un pò di tempo,ma penso che per una come te non ci siano problemi, se vuoi mandami un messaggio... Ciao le tue creazioni sono sempre bellissime!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Elena non posso proprio aiutarti se non cercare nel web, però mi viene in mente una cosa non hai un elenco di espositori della fiera???? Magari ti viene in mente il nome dell'espositore dove l'hai acquistata....
    In bocca al lupo per la tua ricerca....
    Buona domenica


    Evviva oggi solo 10aaaaaa faccio progressi hi hi hi

    RispondiElimina
  11. Ciao, della cordicina neanche l'ombra mi dispiace, ma volevo farti comunque i miei complimenti per le idee super che hai,sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Ciao Elena,
    come già qualcuna prima di me ti ha scritto, in effetti potresti farle tu con un pò di jersey e una bella cordina da acquistare a metraggio. Basta poco, che ce vo'??? Anzi, ora che ci penso potrei usare questa idea della corda rivestita per fare i manici a una borsa che ho in corso d'opera! Sì, sì, sì! Sei una fonte d'ispirazione anche quando cerchi informazioni, tu!
    Un abbraccio. Vannalisa
    P.S. Era ora che facessi una collana per te! E che c... caspiterina!!!! ;-))

    RispondiElimina
  14. gentile signorina Wikipedia non sapevo tutta questa storia sull'AAA... e pensare che c'è chi afferma che girovagare per i blog sia una perdita di tempo... altrochè!!!!!...è Cultura con la C maiuscola!!!!
    Bolzano è piccola e la gente mormora...chissà che non riesca a sentir parlare anche di questa cordina... mi informerò!!
    beeeeeeeellle le nuove produzioni collanose!

    RispondiElimina
  15. chiedo perdono per la mia ingenuità!ho curiosato nel link consigliato da pandora e queste corde sono meravigliose....è subito partito l'ordine....perkè ok, tecnicamente sono riproducibili abbastanza semplicemnete...ma vuoi mettere quelle particolari fantasie delle stoffe...e poi il lavoro che ci vuole...i prezzi sono abbastanza accessibili quindi magari nn vale poi la pena farseli!

    RispondiElimina
  16. Purtroppoti non ti posso aiutà mia amiconzola.... Ma cercherò mi informerò, metterò "cordino imbottito per elenita" su tutti i motori di ricerca del ueb e sono certa troverò! La tua collana bellerrima, come sempre! E se non trovo ti cucirò chilometrate di nastrini fini fini e li imbottirò pazientemente con capelli di fata e polvere di stelle per rendere la tua giornata ancor più leggera!!!! Ciao mon ciuff et mon fiorellin, a presto!

    RispondiElimina
  17. Non trovo di meglio di pandora, ma credo che tu stia già spendendo tutti i tuoi soldini (e probabilmente anche i miei.... Vaiiiii!!!!) sul sito in questione; e fai bene, splendidi! Un bason!

    RispondiElimina
  18. comodissima questa cordina colorata e morbida! ma non so dove puoi recuperarla, aguzzo gli occhi! :)

    RispondiElimina
  19. Immagino che a questo punto tu le abbia già trovate le cordicine, ma approfitto comunque per esprimere la mia assoluta adorazione nei tuoi confronti e delle tue nuove collanucce primaverili!!!! Bacissimi

    RispondiElimina
  20. ...non sei solo brava, creativa e originale per le cose fai ma anche per come scrivi i tuoi post...super divertenti! Buon lavoro...e se casomai a Firenze dovessi trovar qualcosa di simile......ti avverto!

    RispondiElimina
  21. E caspita! Ci vuole proprio ogni tanto una creazione per sè!
    Delle cordine morbidose nessuna traccia, ma se farò qualche avvistameno non mancherò di avvisarti! ;)
    A presto!

    RispondiElimina
  22. devi per forza trovare queste meraviglie di cordoncini, per farne altre meravigliose collane

    Aiutiamo Accidenti AtrovaresticordinilanostraElena

    RispondiElimina
  23. Ciao Elena, ho visto questi cordini la prima volta proprio sul post della tua gita a Parigi e da nessuna altra parte, ma seguo l'esempio delle altre.....la caccia è aperta e se c'è qualcuno nel web che le vende lo troveremo! Un bacio.

    RispondiElimina
  24. ciao elena, spero che questo link possa esserti utile!
    a presto e complimenti!
    http://store.ornamentea.com/merchant2/merchant.mvc?Screen=PROD&Store_Code=bedizen&Product_Code=4945593201204

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. purtroppo non posso aiutarti, comunque ci tenevo a dirti che anche queste collane sono bellissime e piene di te!
    Ciao, Giovanna

    RispondiElimina
  27. Volevo ringraziare di cuore Pandora, per avermi rifornito un ottimo link!
    Gliel' ho scritto anche privatamente.
    Non riesco invece ad accedere alla mail ed al profilo di Macy che mi ha fornito un altro ottimo indirizzo, seppur con i prezzi triplicati rispetto al sito indicatomi da Pandora.
    Grazie, grazie, grazie!
    Di cuore proprio!
    elena°*°

    RispondiElimina
  28. e io che credevo stesse per Aiuto.Aiuto.Aiuto.cercasi disperatamente!
    non posso aiutarti.ma gongolo.
    quindi anche tu ogni tanto sbagli.quindi sei di questo mondo!^__^

    non so davero come aiutarti,ma le collane sono stupende!

    p.s.tra i miei prossimi esperimenti c'è il creare corde colorate col tricotin.per creare dei manici per delle borse da mare volevo tentare l'esperimento:inserire oltre al filo di cotone grosso,anche una corda da 5/6 mm all'interno del tubolare,e fargli crescere la maglia tutto intorno.l'ho solo pensato,ma non so se funziona.magari sì,e ti torna utile...

    RispondiElimina
  29. purtroppo non posso esserti d'aiuto ma tu lo sei stata come sempre a me
    io e mio marito ci chiedevamo spesso cosa potesse significare A.A.A. e oggi ci hai svelato il mistero.
    grazie

    ps in un modo o nell'altro mi aiuti sempre ;)

    RispondiElimina
  30. salve a tutti di questo diario,io mi ritenevo un po persa nella rete mentre cercavo [url=http://www.ministryofcannabis.com/it]semi di marijuana[/url] ed a un tratto mi sono ritorvata in questo sito ed ho ritenutodi andarmene subito poi ci ho ripensato e sai che ne è valsa la pena. a presto!

    RispondiElimina
  31. mi dispiace carissima ma non posso aiutarti neanch'io...non ho visto queste allegrissime corde da nessuna parte...spero le troverai presto per regalarci altre mille colaratissime chicche!

    RispondiElimina
  32. Ciao... purtroppo non posso aiutarti nella tua ricerca ma sicuramente mi complimento con te per la fantasia e la bellezza delle tue collane.
    Ciao, Taced
    http://handmadecreativity.blogspot.com/

    RispondiElimina
  33. Oddio

    "Anonimo ha detto...

    salve a tutti di questo diario,io mi ritenevo un po persa nella rete mentre cercavo............."

    Ahahahah scusate....è spam vero? Mi auguro di si......e mi sa che è meglio se lo cancelli Elenita....ci manca solo questa, come se non fossimo tutte quante già abbastanza estrose senza..... :P

    RispondiElimina
  34. Just found your blog tonight through Filz-T-Raum's and it's so vibrant and colorful! I just love your fun and happy projects!!

    RispondiElimina
  35. oi,cielo,mi dirai mica che ho inventato qualcosa??????

    RispondiElimina
  36. Elena, come mai non le fai tu queste cordicelle? Per il tessuto usato?
    Che tessuto è? tipo maglina? Vado a vedere anch'io nei siti che ti hanno linkato mi incuriosisce questa cosa! Ciao ;)

    RispondiElimina
  37. Ho visitato la pagina consigliata da pandora, in effetti visti i prezzi, conviene ordinarle...bell'idea hanno avuto i giapponesi :)

    Le tue collane, come sempre, sono bellissime!
    Ciao! ;)

    RispondiElimina
  38. Jap forever!!! Nessun dubbio che su qualche sito giapponese avresti trovato se non proprio questa qualcosa di simile e di molto bello!!
    Le tue collane sono come sempre una meravigliosa profusione di colori, e con questo grigio ci vuole proprio!
    Un abbraccio,
    Alessia

    RispondiElimina
  39. Belle, belle, belle tutte, sempre!
    baci

    RispondiElimina
  40. wow deliziose e primaverili, poi finalmente una tutta per te!
    spero che tu ti sia già rifornita di tanti cordini per fare nuove creazioni
    bacibaci
    ClaudiaC

    RispondiElimina
  41. Purtroppo non posso aiutarti, ma se avvisto qualcosa ti avverto... di sicuro però intanto ammiro a bocca aperta (come sempre!) le tue creazioni... ecchecaspita hai assolutamente ragione a tenerne una per te! ;-D Baciottoni cara...

    RispondiElimina
  42. Le cordine sono deliziose e sono certa che grazie ai suggerimenti delle tante amiche ne troverai di bellissime. In ogni caso sono certa che potresti farle da te e verrebbero ancora meglio...

    RispondiElimina
  43. Già ammirai i tuoi acquisti parigini (ah che ricordi!) di quelle cordicelle colorate che a me erano sfuggite proprio... ora ammiro e strammiro quello che con quelle cordine sei riuscita a creare!!! a Elenita se non ci fossi, bisognerebbe inventarti per avere ogni giorno qualcosa di così bello da guardare :)

    RispondiElimina
  44. Questi cordoncini sono bellissimi!!! :D
    Vado subito a guardare il link di Pandora!

    RispondiElimina
  45. Buongiorno Elena! sono Genny de www.lemercerie.it seguo sempre il suo blog.. e ho letto l'appello.. se le puo essere d'aiuto noi abbiamo questi in tinta unita, ho visto delle collane realizzate niente male.. le metto il link: http://www.lemercerie.it/content/catalogo/scheda.asp?prodotto=6915 alla prossima!!!!!

    RispondiElimina
  46. Elena, ho trovato questo.....guarda forse ci siamo:
    http://www.fujiquilt.com/shopdisplayproducts.asp?id=274&cat=Cordons+chirimen
    Fammi sapere!
    Baci baci.

    RispondiElimina
  47. Io... sono la fortunella della magnifica collana Viola voalta a Monza! Stupenda come me la immaginavo!! Grazie ancoraaa..roberta

    RispondiElimina
  48. Cara Elena, intanto come sempre doppio salto mortale con avvitamento di fronte alle tue collane!!!!Io fino ad ora, (credo che andrò a fare spesa in giappone dopo aver visto il link di pandora) mi sono ingeniata a fare le cordine imbottite usando uno sbieco a fiorellini (trovato per un colpo di c...in un negozio di scampoli) e già viene con l'"onda", oppure un cordino normale imbottito leggermente o con un filato un pò vaporoso o con l'imbottitura classica da patcwork.... un bacio Lulù

    RispondiElimina
  49. accipicchia...... queste corde (ma chiamarle corde è riduttivo) sono stra-fantastiche!
    se nel mio girovagare le addocchio... me le compro io!! no scherzo, ti avviso subito :-)
    Bellissime queste collane, meno male che ci sei tu a portare un po' di primavera... qui diluvia!!!

    baciottoli

    RispondiElimina
  50. Purtroppo non posso aiutarti con la tua ricerca, ma queste collane sono delle meraviglie! WOW e occhi a cuoricino :-)
    Buona settimana
    Marga

    RispondiElimina
  51. farle è facilissimo, è trovare le stoffe belle per farle il vero casino....
    proverò a produrre qualcosa poi vi faccio sapere!

    RispondiElimina
  52. rossana mungai23 marzo 2010 13:04

    Elenì, fantastica quella collana-cicala volata a Monza… provo ad attivarmi per cercare quel fantastico cordino tubolare, non si sa mai che mia cugina Monique di Vence possa aiutarci
    rossì

    RispondiElimina
  53. neanch'io ti posso aiutare, mi dispiace, quelli cordini sono molto belli, ma penso che tu li puoi fare da te, perche sei molto brava!!!
    baci

    RispondiElimina
  54. E io avrebbi abbisogno di colori nuovi per la primavera che è già entrata e dove li trovo? Ma da te, naturalmente!!!!
    Delizia, delizia, delle delizie le collane che mi fanno impazzire!!!!
    Bacioni dolcissimi e profumatissimi, Dio mio, mi gira la testa...è colpa della Primavera...
    Ciao!

    RispondiElimina
  55. allora per realizzare le cordicelle ci sono degli attrezzi che puoi comprare facilmente nelle migliori mercerie o negozi di tappezzerie.perchè io di solito uso cordicella del tappezziere e la copro di stoffa cucendola col piedino per incerniere ma rimanre il margine di cucitura (infatti lo uso per inserire in un quilt come rifinitura.

    RispondiElimina
  56. Ciao Elena! E' da tanto, tantissimo tempo che non ti lascio un salutino. Ma ora magari riesco ad esseri anche un po' utile. O forse no...ma almeno il mio commento non sarà il solito elenco di complimenti anche se a quelli non rinuncio! Le tue collane sono uno splendore. Un concentrato di colore e di te. Semplicemente!
    Io non so se possa esserti d'aiuto o se magari nel frattempo hai risolto, ma secondo me puoi ottenere un risultato analogo usando del Modal a fantasia. Io lo uso proprio così e non c'è neppure bisogno di imbottirlo. Basta tagliare delle striscioline di 2 cm di larghezza circa e una volta tagliato tirarlo e inumidirlo un po'. I lembi si arricciano da soli e restano belli arricciati creando l'effetto tubicino e naturalmente non si sfilacciano neanche un po'! Non essendo imbottiti l'effetto è meno sostenuto ma in modo economico crei dei laccetti davvero carini e pratici! Chissà magari ti ho anche dato un consiglio,,,ma mi pare strano perchè tu sei una miniera di idee e dritte per tutte noi! Un bacione primaverile! Giuliella

    Smak

    RispondiElimina
  57. non ho letto gli altri commenti e non so se qualcuna ha già dato questa soluzione!!!
    Non credo sia molto complicato farseli da sole con le stoffine che più ci piacciono!!!
    Visto che sei brava con la macchina da cucire, potresti farne cucendo una striscia lunga piegata in due dritto contro dritto e poi rivoltarla con l'apposito attrezzino(il loop turner)!!!
    Con l'aiuto dello stesso(o una spilla da balia) potresti inserire poi il cordino all'interno!!!;-)
    non so se ti sono stata d'aiuto, ma ci ho provato!!!;-P
    baci
    Simona

    RispondiElimina
  58. Cara Elena sono una tua sostenitrice! E' raro che ti scrivo perchè ho paura di essere banale..e poi hai talmente tante sostenitrici che non potrai mai ricordarti di me!Tu sei una grande, un'Artista fantastica, simpatica e tanto tanto disponibile a dare aiuti e "dritte". Mi sento tanto una tua alunna. Grazie di cuore Eli
    Besitos Manuela

    RispondiElimina

Siete sempre molto gentili a venirmi a commentare, perché ora io quel tempo per farlo nei vostri blog, non ce l' ho più e me ne dispiaccio. Per cui il sapere che i vostri commenti siano disinteressati, e non mirati ad avere risposte in cambio nel proprio blog, dà ancora più valore al tempo che mi dedicate. Grazie di cuore. elenita